INGENIO » INGENIO n.30 » Progettazione integrata attraverso il BIM e il BMS
Progettazione integrata attraverso il BIM e il BMS
19/02/2015
Damiano Zurlo
Salvatore Cataldi

 

Relazione tra il BMS Building Management System ed il BIM Building Information Modelling, per la progettazione integrata e la gestione di costruzioni ed impianti
 
Oggigiorno sempre più il committente richiede una progettazione che sia consapevole non solo di tutto quello che avviene durante la costruzione del sistema edificio-impianto, ma anche del suo evolversi nel tempo, subito dopo la fine dei lavori.
 
Infatti, incidenze costi per la manutenzione, gestione della sicurezza e dell’energia, il “costing” e l’organizzazione nel tempo delle risorse, rappresentano sempre più un aspetto premiato dalle commissioni esaminatrici dei progetti.
 
A questo proposito, vi raccontiamo un’esperienza che solca un primo passaggio cruciale verso un’integrazione radicale e innovativa che vede al centro il modello BIM insieme a dei concetti nuovi di progettazione mirati proprio a progettare il modello nell’ottica del BMS1, anello di congiunzione tra il committente ed il BIM manager.
 
La modellazione BIM (Building Information Modelling) è sostanzialmente un metodo che consente di sviluppare molte attività riguardanti il sistema edificio-impianto mediante un modello 3D parametrico, ricco d’informazioni.
 
L'intelligenza del modello BIM permette di sfruttare i contenuti (dati, calcoli, specifiche, ecc..) per ottenere tutti gli elaborati ed i risultati sottesi ad una progettazione integrata e non ultimi tutti quei comparti più vicini al vero utilizzo di quanto progettato e costruito, che nel proseguo saranno evidenziati.
 
Il BMS (Building Management System) è il sistema di gestione delle risorse e dei servizi presenti in un edificio. In particolare questi vengono spesso identificati, in modo non esaustivo, nei seguenti sottosistemi: regolazione climatica, controllo antincendio, controllo antintrusione, videoregistrazione a circuito chiuso, tracciabilità del personale e degli oggetti, impianti di sollevamento, sistemi di comunicazione audiovisiva.
 
 
L'utilizzo di un modello BIM nella progettazione, nella realizzazione e nella conduzione di un edificio riduce i margini di errore, incrementa l’efficienza e facilita la comunicazione.
L’attività che vede insieme due realtà italiane (ENERGYMEP ed ESAC) trova proprio l’anello di congiunzione tra la effettività BIM e la consistenza più IT legata al BMS.
Queste sono state riassunte su un portale web www.edificioimpianto.it.
 
Il progetto
L’esperienza descrive una sede uffici modellata integralmente in BIM. La medesima, provvista di modello di BMS è stata interfacciata col modello BIM per analizzare le funzionalità BMS e relazionarle con i dati alfanumerici (soprattutto impiantistici) derivanti dal modello BIM.
Lo scopo è stato quello di approfondire l’argomento BMS dal punto di vista della progettazione integrata, seguendo un’ottica non più cad fatta di punti e linee, ma ben più integrale formata da un modello impiantistico completo, architettonico e strutturale.
 
1 “BMS o building management system sono sistemi per la gestione integrata di tutte le funzioni tecnologiche di un edificio che comprendono sistemi per il controllo accessi, sicurezza, rilevazione incendi, luci, ascensori intelligenti, climatizzazione, attività di monitoraggio e manutenzione, ecc..”

 

Articolo letto: 2603 volte
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
STADATA
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio