INGENIO » Elenco News » Risultanze catastali: correzione automatica dei dati
Risultanze catastali: correzione automatica dei dati
del 13/09/2017

Nuovo servizio Risultanze catastali dell'Agenzia delle Entrate: possibile visualizzare l'elenco delle proprietà immobiliari di un soggetto che è identificato tramite codice fiscale, consentendo, qualora il contribuente rilevi un errore nei dati catastali, l'utilizzo del servizio per la correzione dei dati stessi

Le correzioni catastali si fanno in automatico e il contribuente/proprietario dell'immobile può effettuarle da solo. E' quanto consente il servizio "Risultanze catastali" dell'Agenzia delle Entrate, che tramite il quale è possibile visualizzare l'elenco delle proprietà immobiliari di un soggetto che è identificato tramite codice fiscale, consentendo, qualora il contribuente rilevi un errore nei dati catastali, di utilizzare il servizio per la correzione dei dati non corretti.

Nello specifico, se un contribuente rileva un errore nei dati catastali registrati, può utilizzare un servizio di libero accesso, disponibile sul sito internet dell'Agenzia delle entrate, di richiesta di correzione dei dati catastali, che consente a chiunque di compilare e inviare online le apposite richieste, corredate dalle necessarie informazioni, che vengono poi verificate dagli uffici periferici e il cui esito può essere reso noto al cittadino anche tramite posta elettronica.

Il servizio Risultanze catastali
Tramite il servizio è possibile ottenere direttamente online i dati catastali dei beni immobili situati sul territorio nazionale, escluse le province autonome di Trento e Bolzano. Per ottenere le informazioni, è sufficiente indicare il codice fiscale di un soggetto intestatario catastale, la provincia e il comune catastale dove si vuole eseguire la ricerca.

La ricerca fornisce:

  • i dati anagrafici del soggetto intestatario dell’immobile;
  • gli identificativi catastali degli immobili intestati al soggetto;
  • i dati relativi alla titolarità e alla relativa quota di diritto;
  • la rendita catastale e l’ubicazione per gli immobili censiti nel catasto dei fabbricati;
  • i redditi dominicale e agrario per gli immobili censiti al catasto terreni.

La ricerca può essere effettuata solo per gli atti catastali ad oggi informatizzati e per i beni immobili per i quali il codice fiscale utilizzato per la ricerca corrisponda a quello dell’intestatario registrato negli archivi catastali.

Notizia letta: 803 volte
di Redazione Ingenio
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
MCE Expo Comfort
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio