INGENIO » Elenco News » Materiali innovativi per una nuova edilizia sostenibile”: i laterizi Wienerberger a Ecomondo
Materiali innovativi per una nuova edilizia sostenibile”: i laterizi Wienerberger a Ecomondo
del 31/10/2017
 
Le soluzioni Wienerberger tra le best practice dell’esposizione curata da Legambiente alla XXI edizione della fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile.
 
L’edilizia come motore dell’economia circolare: uno sguardo nuovo al futuro di questo settore in cui avranno un ruolo sempre più determinante soluzioni all’avanguardia come quelle selezionate da Legambiente per la mostra “Materiali innovativi per una nuova edilizia sostenibile”, in scena dal 7 al 10 novembre a Rimini, all’interno di Ecomondo, la Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, giunta alla XXI edizione.
 
Presso gli spazi della Fiera di Rimini (Padiglione B7, area 029) sarà così possibile scoprire le soluzioni e le tecnologie che stanno cambiando il mondo delle costruzioni rispetto agli obiettivi di naturalità dei materiali, di recupero, riciclo, durabilità e manutenzione, migliorando al contempo l’efficienza degli edifici e la qualità della vita delle persone che li abitano.
 
Tra i protagonisti dell’esposizione anche Wienerberger, il più grande produttore mondiale di laterizi, da sempre in prima linea nella realizzazione di soluzioni costruttive altamente innovative e sostenibili.
 
«Siamo orgogliosi di essere stati scelti da Legambiente tra gli esempi di materiali innovativi per una nuova edilizia sostenibile – sottolinea l’ingegnere Enrico Lanconelli, Product Manager di Wienerberger Italia –. L’obiettivo dell’evento è dimostrare che, nel mondo dell’edilizia, esistono materiali altamente tecnologici che, al contempo, puntano alla massima sostenibilità ambientale. Il laterizio rettificato Wienerberger che sarà esposto durante la fiera di Rimini, il Porotherm BIO PLAN 45 T - 0,09, ne è un esempio. Ottenuto da argille miscelate con farine di legno vergini, il 20% del contenuto è ricavato da materiale riciclato e di recupero, andando così ad assolvere completamente le richieste dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) introdotti nel nuovo Codice Appalti e mitigando l’impatto sull’ambiente».

Wienerberger Italia è stata tra i protagonisti delle due edizioni di “Scuola Innova” (forum sull’edilizia scolastica sostenibile organizzato da Legambiente), e a essere annoverata tra le best practice del Rapporto 2017 dell’Osservatorio Recycle di Legambiente dal titolo L’economia circolare del settore delle costruzioni
 
Scopri tutti i prodotti Wienerberger su www.wienerberger.it

 
Chi è Wienerberger in Italia e nel mondo

Wienerberger è nato nel 1819 a Vienna e oggi è il più grande produttore al mondo di laterizi e numero uno nella produzione di tegole in cotto e di mattoni faccia a vista sul mercato europeo. Wienerberger ha un fatturato globale di poco meno di 3 miliardi di euro nel 2016 e conta 198 stabilimenti dislocati in 30 Paesi. Da sempre attenta alle esigenze del cliente, offre una vasta gamma di soluzioni per l’involucro, dove la tradizione del laterizio si sposa con la tecnologia e l’innovazione per creare una gamma in costante evoluzione. Le soluzioni proposte da Wienerberger spaziano dai blocchi portanti a quelli da tamponamento, orientate al risparmio energetico, alla sicurezza in zona sismica, all’isolamento acustico e alla realizzazione di Edifici a Energia quasi Zero (nZEB). L’azienda è presente in Italia con quattro stabilimenti (Feltre BL, Gattinara VC, Bubano BO e Terni), garantendo una presenza e un’assistenza capillare su tutto il territorio nazionale 

Notizia letta: 703 volte
di WIENERBERGER
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Basic sunballast
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio