INGENIO » Elenco News » L’efficienza energetica dell’involucro edilizio con i laterizi rettificati Wienerberger
L’efficienza energetica dell’involucro edilizio con i laterizi rettificati Wienerberger
del 08/11/2017
Secondo la Direttiva Europea 20-20-20 uno degli obiettivi è quello di migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, è quindi importante ridurre i consumi di CO2 degli edifici residenziali e non sia a livello nazionale che europeo.
 
Per raggiungere questo obiettivo, diventa di fondamentale importanza migliorare i requisiti minimi per gli edifici di nuova costruzione, che saranno così definiti “Edifici ad Energia quasi Zero (nZEB)”. I nuovi edifici a energia quasi zero arriveranno a consumare meno della metà di quelli attuali, rimanendo sostenibili in termini di costi di investimento e coprendo una buona parte dei fabbisogni per mezzo dell’utilizzo delle fonti rinnovabili.
 
Alla luce della Normativa Europea, l’involucro degli edifici gioca un ruolo fondamentale per garantire un minor consumo di CO2. In particolare la prestazione termica della muratura influenza notevolmente l’efficienza energetica dell’edificio e questa dipende dalla conducibilità termicaλ” dei materiali che la compongono. Nella scelta dell’involucro da utilizzare occorre tenere presente che una muratura è composta da due elementi: il laterizio e la malta.
E’ importante sapere che la conducibilità termica di un laterizio tradizionale è pari a circa 0,36 W/mK, mentre quella della malta comune utilizzata per l’incollaggio dei blocchi è circa 0,9 W/mK, e cioè circa 3 volte più alta rispetto a quella del laterizio.     
 
Ciò significa che, più malta c’è all’interno della muratura, più questa conduce calore e, di contro, meno è prestazionale termicamente. Può quindi capitare che, a parità di blocco, si possano ottenere sulla stessa parete prestazioni di conducibilità termica diversa a seconda che lo spessore del giunto di malta sia più o meno sottile.
 
I blocchi rettificati della gamma Porotherm PLAN di Wienerberger, invece, vengono posati con un giunto di malta speciale di appena 1 mm di spessore, per cui l’incidenza della malta sulla peggiorazione termica del valore di conducibilità della muratura è praticamente trascurabile. Grazie a questo, i blocchi Porotherm PLAN garantiscono una prestazione termica fino a un 30% superiore rispetto ai blocchi tradizionali posati a malta.
 
Grazie all’elevato potere di isolamento e sfasamento termico, le soluzioni in laterizio di Wienerberger per gli NZEB collaborano strategicamente nel contenimento dei consumi energetici (che negli NZEB devono essere praticamente nulli) sia per il riscaldamento sia per il raffrescamento. Inoltre tutta la gamma dei laterizi Porotherm BIO PLAN è efficace anche dal punto di vista dell’impatto ambientale sul ciclo di vita del prodotto e della costruzione.
L’eccellenza del sistema Porotherm BIO PLAN 45 T – 0,09 è decretata dalla combinazione tra la tecnologia della rettifica e quella, oggetto di un approfondito lavoro di ricerca e sviluppo, dei setti sottili:
  • grazie alla rettifica è infatti possibile realizzare giunti di malta di appena 1 mm, andando a eliminare completamente il ponte termico della malta e incrementando le performance energetiche.
  • i setti sottili permettono invece di aumentare le file dei fori e la percentuale di foratura, migliorando così le prestazioni energetiche rispetto a un normale laterizio.

Oltre a presentare ottimi valori di trasmittanza termica, l’ultimo nato della famiglia Porotherm di Wienerberger si contraddistingue anche per le eccellenti prestazioni di sfasamento dell’onda termica, oltre le 24 ore, conferite dalla cospicua massa superficiale del blocco, pari a 353,4 kg/mq, che accumula e rilascia il calore smorzando i picchi della temperatura esterna e differendoli nel tempo. In questo modo, nei mesi estivi è garantito il raffrescamento naturale, abbassando notevolmente i costi energetici legati agli impianti di condizionamento. Tutto ciò per garantire un eccezionale comfort abitativo 365 giorni l’anno. 

maggiori info sul sito di wienerberger

Notizia letta: 318 volte
di WIENERBERGER
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Tecnopiemonte
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio