INGENIO » Elenco News » CORSO su Rischio sismico degli edifici: classificazione, asseverazione e sismabonus
CORSO su Rischio sismico degli edifici: classificazione, asseverazione e sismabonus
del 09/11/2017
 
Presentazione
La riqualificazione del patrimonio edilizio esistente è uno dei temi più caldi e attuali nel panorama del mondo dell’edilizia. Il consolidamento statico e l’adeguamento sismico ne sono le dirette conseguenze operative per l’attività del progettista.
Con l’emanazione del D.M n. 58/17 si è normato la classificazione di rischio sismico degli edifici e si è dato la possibilità di usufruire di agevolazioni fiscali per gli interventi di messa in sicurezza statica che comportino una diminuzione della classe di rischio attestata da professionisti tecnici abilitati.
Obiettivo del seminario è quello di fornire al professionista abilitato tutti gli elementi e gli strumenti per poter essere in grado di classificare correttamente il rischi sismico e di redigere la relativa asseverazione.
Saranno analizzati possibili soluzioni di riqualificazione strutturale e le modalità d’intervento con i relativi impatti economici per essere allineati con il dettato normativo focalizzandosi anche sulle modalità di redazione dell’asseverazione per singolo intervento.
Un focus particolare sarà riservato alle condizioni e all’iter procedurale per usufruire del Sismabonus con una particolare attenzione per la messa in sicurezza degli edifici pubblici.
 
Programma
Come classificare il rischio sismico
Valutazione della sicurezza sismica e classificazione degli interventi
Linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni
Adeguamento sismico e miglioramento sismico
Valutazione con il metodo convenzionale e con il metodo semplificato
Comportamento sismico e meccanismi di collasso
 
L’asseverazione della classe di rischio sismico da parte del progettista
Gli incentivi del Sismabonus
Soggetti ammessi
Iter procedurale per usufruire del Sismabonus
 
Le possibili modalità di intervento
La progettazione degli interventi di messa in sicurezza statica
Interventi ricorrenti sulle pareti verticali degli edifici in muratura
Interventi sulle strutture di fondazione
Interventi sui solai
La valutazione del costo degli interventi
Adempimenti del direttore dei lavori e del collaudatore
 
Corpo docente
Antonio Borri
Professore Ordinario nel settore ICAR08 - Scienza delle Costruzioni, Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia
Francesca da Porto
Ingegnere – Professore associato di Tecnica delle costruzioni Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Università di Padova - Vicepresidente della Commissione Ingegneria strutturale
Giulio Castori
Ingegnere – Ricercatore in Scienza delle Costruzioni, Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia
 
Notizia letta: 319 volte
di RedazioneINGENIO
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Holcim prodotti in sacco
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio