INGENIO » Elenco News » Contabilizzazione del calore e termoregolazione: la guida di Confedilizia
Contabilizzazione del calore e termoregolazione: la guida di Confedilizia
del 01/03/2017

Entro il prossimo 30 giugno, ove sussista l'obbligo, si dovranno introdurre le valvole termostatiche nei condomini: la video-guida di Confedilizia consente a proprietari di casa e amministratori di condominio di orientarsi nell'applicazione della normativa

Il decreto Milleproroghe, la cui conversione in legge n.19/2017 è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28 febbraio, ha fatto slittare l’obbligo per la contabilizzazione del calore e l’installazione delle valvole termostatiche nei condomini a riscaldamento centralizzato al 30 giugno 2017 (sei mesi di spostamento).

L'obbligo - originariamente previsto per il 31 dicembre 2016 - per la contabilizzazione del calore nasce da una direttiva del 2012: i condomini, sulla base della direttiva 2012/27 dell’Unione europea, recepita con il decreto legislativo 102/2014, sono stati obbligati ad installare i contabilizzatori di calore, ovvero le valvole necessarie per misurare e regolare individualmente il riscaldamento nei condomini. L’obbligo avrebbe dovuto portare all’installazione entro il 15 ottobre 2016, giorno di accensione dei termosifoni, poi proroghe al 31 dicembre e in seguito 30 giugno 2017.

Anche se permane il problema delle leggi regionali, alcune delle quali hanno stabilito una data 'personalizzata' per l'obbligo, Confedilizia ha realizzato un'interessante ed esaustiva video-guida per consentire, ai proprietari di casa e amministratori di condominio di orientarsi nell'applicazione della normativa. La guida, che illustra i principali aspetti da considerare, contiene indicazioni utili anche per tecnici e avvocati chiamati in causa.

La video-guida è suddivisa per argomenti e analizza, in particolare: l’ambito di applicazione della disciplina; gli adempimenti e le sanzioni; le esenzioni; l’iter per deliberare ed eseguire i lavori; le problematiche relative alla ripartizione delle spese; i problemi applicativi in caso di distacco dall’impianto centralizzato e quelli riguardanti il caso dell’immobile concesso in locazione ovvero oggetto di usufrutto; le prime esperienze concrete della normativa.

Confedilizia consiglia, a chi non si sia ancora attivato, a farlo con la massima urgenza poiché gli eventuali interventi possono, di norma, essere effettuati solo ad impianti di riscaldamento spenti (le prime chiusure vi saranno il 15 marzo) e in precedenza occorre svolgere la complessa attività preparatoria.

LA VIDEO GUIDA DI CONFEDILIZIA SULL'OBBLIGO DI INSTALLAZIONE DELLE VALVOLE TERMOSTATICHE

Notizia letta: 4235 volte
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Holcim prodotti in sacco
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio