INGENIO » Elenco News » Società di Ingegneria autorizzate alla progettazione per i privati solo dal 2012
Società di Ingegneria autorizzate alla progettazione per i privati solo dal 2012
del 19/04/2017

Cassazione: i progetti di ingegneria civile possono essere realizzati anche da società tra professionisti o da società di ingegneria solo dal 2012

Le società di ingegneria sono ammesse allo svolgimento di attività di progettazione in campo privato solamente dal 2012. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione nella sentenza 7310/2017 dello scorso 22 marzo, che ha precisato la differenza tra contratti pubblici e privati. Nel primo caso, alle società di ingegneria è stato dato via libera dal 1994, mentre nel secondo il pieno allineamento c'è stato solamente dal 1° gennaio 2012.

Nella sentenza, che ripercorre temporalmente tutti i dettagli della vicenda, sono analizzate le prestazioni professionali svolte dalle società di ingegneria: la prima 'pietra miliare' normativa è l'art. 17 della legge 109/1994, che inserisce tra i soggetti idonei ad effettuare le attività di progettazione, direzione lavori ed altre attività affini (studi di fattibilità, ricerche, consulenze, progettazioni e direzione lavori, valutazioni di congruità tecnico-economica o studi di impatto ambientale), le società di ingegneria costituite in forma di società di persone o di cooperative tra professionisti o di società di capitali. La previsione è stata poi ribadita dal Codice Appalti del 2006 e da quello del 2016. La disciplina del '94 però riguarda "le società che operano nell'ambito del settore dei lavori pubblici".

Altro è, evidentemente, il 'settore' dei lavori privati: qui ci si rifà all'art.24 della legge 266/1997, che ha liberalizzato le attività professionali regolamentate ma non è mai stato attuato tramite apposito regolamento di fissazione dei requisiti. Tale intervento c'è stato solo nel 2012, con la Legge di Stabilità: il divieto del 1939 è stato definitivamente abrogato ed è stata dettata la disciplina delle società regolamentate, comprese quelle di ingegneria. Solo da quel momento, pertanto, questi soggetti giuridici sono abilitati a svolgere attività di progettazione per i privati. Non prima.

Notizia letta: 2836 volte
di Matteo Peppucci
News Collegate
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
MCE Expo Comfort
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio