Applicazione del BIM nell’ingegneria strutturale: la stazione sciistica "GAISLACHKOGELBAHN”

È una delle tre stazioni progettata dall’Architetto Johann Obermoser1 e precisamente quella situata a valle. Grazie alla sua particolare architettura la struttura si inserisce armoniosamente nell’ambiente circostante, creando un panorama suggestivo.
La stessa cura che il progettista ha riservato alla parte esterna dell’edificio, studiata in modo sapiente e sofisticato, è stata dedicata anche al design degli interni.
INCIDE Engineering2 di Padova, incaricata da Stahlbau Pichler3, in collaborazione con lo Studio Tecnico Bernardi di Pieve di Soligo (TV)4, ha sviluppato la progettazione costruttiva di officina e di cantiere dell’intera stazione.
La complessità del progetto e le ristrette tempistiche progettuali e costruttive, hanno richiesto lo sviluppo in contemporanea dei dettagli costruttivi e degli elaborati per la produzione di officina, resi possibili dalla gestione multiutente del modello Tekla Structures e attraverso l’interfaccia costante con l’officina stessa.
Solo attraverso l’utilizzo di una piattaforma progettuale interamente BIM come Tekla Structures ha potuto garantire la coerenza e il costante aggiornamento degli elaborati in funzione delle modifiche apportate al modello tridimensionale.
La struttura, fatta eccezione per le colonne principali, è completamente realizzata in profili tubolari quadrati.
Lo Studio tecnico Bernardi per realizzare il modello della struttura si è avvalso di Tekla Structures5 con il supporto dell’assistenza tecnica di Harpaceas S.r.l.6.

Foto di cantiere

Prospetto

Modello Tekla Structures

Tavole di dettaglio realizzate con Tekla Structures

LAVORI SVOLTI
• Tavole per il montaggio del cantiere
• Tavole costruttive per l’officina
• Distinte per ordine materiali e manualini di lavorazione per l'officina

CARATTERISTICHE DELLA STRUTTURA
• Struttura reticolare realizzata con profili a sezione quadra e circolare
• Dimensioni: circa 65X21X11 m
• Area di progetto della stazione di valle: circa 1000 m2
• Volume: 13.700 m3

IL PROGETTO IN SINTESI
Cliente ötztaler gletscherbahn gmbh & co kg
Luogo Sölden, Dorfstrasse 115 – Tyrol (Austria)
Prog. Architettonica: Obermoser arch-omo zt gmbh | architektur
Costruttore: ötztaler gletscherbahn gmbh & co kg

STUDIO TECNICO BERNARDI
Società di engineering, nasce nel 2011 dall’unione di più professionisti ed opera principalmente nel campo della progettazione strutturale e costruttiva di edifici civili ed industriali.
Le competenze ed esperienze lavorative maturate negli anni dai soggetti coinvolti hanno dato vita ad un team dinamico in grado di garantire un prodotto serio e professionale basato su principi di efficacia ed efficienza.
Sottoposta a stimoli costanti ed attenta alle nuove esigenze di mercato, in evoluzione continua, propone soluzioni moderne e competitive volte a valorizzare sia l’aspetto architettonico che il design dell’opera. Orientandosi alla metodologia del problem solving ed investendo in nuovi sistemi informatici la Società riesce ad ottenere, in tempi brevi, risultati di qualità in linea con le aspettative del cliente al quale viene offerta la possibilità di personalizzare gli output in funzione delle proprie esigenze.
Grazie a queste caratteristiche la Società si inserisce in un contesto internazionale.

INCIDE ENGINEERING
Incide engineering è una società di ingegneria costituita nel 1998 dalla volontà di un gruppo di professionisti di consolidata esperienza nella progettazione civile ed industriale, provenienti da importanti realtà del settore.

STAHLBAU PICHLER
Da oltre trent’anni progetta, produce e costruisce in tutta Europa strutture in acciaio e facciate continue. La sua attività consiste nella realizzazione di edifici civili, complessi industriali, ponti ed infrastrutture.
 

1http://www.arch-omo.at
2
http://www.incide.it/
3
http://www.stahlbaupichler.com/it
4
http://www.studioprojectline.com/
5
http://www.tekla.com/
6
http://www.harpaceas.it/


Harpaceas: the BIM specialist

Harpaceas nasce alla fine degli anni ottanta a Milano, per proporsi al mondo delle costruzioni come il partner tecnologico.
L'idea è di un gruppo di ingegneri che hanno già maturato esperienze presso lo studio di progettazione strutturale Finzi&Associati e la società di sviluppo software e analisi strutturale Ce.A.S.
Il primo passo è consistito nell’offrire soluzioni informatiche, nel campo del calcolo strutturale. Si sono aggiunti al settore originario, in fasi successive, i programmi per la progettazione architettonica e per l'ingegneria civile e industriale.
Nel corso degli anni, l’esperienza dei professionisti presenti in Harpaceas ha permesso di offrire a clienti istituzionali così come alle realtà operanti nel campo della progettazione un insieme di soluzioni software e di consulenza in grado di coprire le principali esigenze.
Da iniziale realtà commerciale in grado di individuare sul mercato nazionale e internazionale dei prodotti più avanzati e innovativi apprezzati da una clientela sempre più ampia e diversificata, l’offerta di Harpaceas negli ultimi anni ha sviluppato un’attenzione particolare al BIM ed ai servizi di consulenza in grado di permettere un passaggio al BIM più diretto e semplice possibile.
È proprio in questa attenzione al progettare BIM che Harpaceas ha trovato il proprio segno distintivo.
Da molti anni ormai Harpaceas ha iniziato a trattare il tema del BIM in occasione delle proprie presentazioni pubbliche, così come durante consulenze e affiancamenti operativi presso i clienti più significativi.
Attraverso una serie di contatti in ambito nazionale e soprattutto internazionale, Harpaceas ha saputo sviluppare un insieme di attività che le hanno permesso di divenire un imprescindibile punto di riferimento in ambito nazionale per il supporto alla progettazione BIM.
Tra le principali iniziative, ricordiamo una serie di patrocini e organizzazione di incontri in occasione delle principali manifestazioni fieristiche di settore, così come incontri specifici dedicati al BIM, quali il
BIM Summit del 2013, prima occasione in Italia di confronto tra le principali figure coinvolte nella filiera progettuale BIM.
L’azienda si propone quindi come partner tecnologico che, congiuntamente all’erogazione di servizi di elevata qualità da parte di personale altamente qualificato, mette il cliente nella condizione di raggiungere i propri obiettivi.
Nel dettaglio Harpaceas offre una serie di soluzioni BIM dedicate a:
• Progettazione architettonica
• Progettazione strutturale
• Progettazione costruttiva
• Progettazione impiantistica
• Progettazione infrastrutturale
• Prelavorazione e assemblaggio
• Model Checking
• Gestione cantiere
• Project management
Per ciascuno dei suddetti ambiti, Harpaceas è in grado di offrire la soluzione migliore e più aggiornata, oltre a poter garantire soluzioni di consulenza presso il cliente mirati ad ottenere un corretto start up del cliente.
Tra le principali realtà con le quali Harpaceas collabora possiamo elencare realtà accademiche quali il
Politecnico di Milano, Il Capitolo Italiano di Building Smart international, Eucentre Pavia, Nafems Italia, Animp, la Fondazione dell'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano, l’Ordine degli Ingegneri di Milano, la Società Italiana Gallerie e ISI.