ANPEL: Leca è un prodotto naturale e sostenibile

ANPEL: ricerca e qualità
L’impegno delle aziende ANPEL nell’attività di ricerca ed il contatto continuo con Istituti nazionali ed esteri ha permesso l’ottimizzazione dei prodotti, corredandoli con un’ampia letteratura tecnica, normativa ed applicativa.
La qualità del Lecablocco è garantita da controlli giornalieri da parte di ogni azienda, sulla propria produzione, e controlli centralizzati effettuati dall’ANPEL stessa. Le aziende associate sono inoltre dotate di Sistema Qualità certificata secondo la norma UNI EN ISO 9001.

Leca è un prodotto naturale e sostenibile
L’argilla espansa Leca è la principale costituente del Lecablocco.
Il processo produttivo e la particolare argilla naturale utilizzata permettono di ottenere 4 m3 di argilla espansa con solo 1 m3 di minerale per utilizzare al meglio le risorse che la natura ci offre!
L’utilizzo di energie alternative permette inoltre di ridurre le emissioni di CO2.
L’argilla espansa Leca è certificata da ANAB – ICEA per applicazioni in Bioedilizia e per costruzioni che rispettino l’ambiente assicurando comfort e benessere abitativo.

Tutte le proprietà dell’argilla espansa Leca si riflettono nel Lecablocco, che garantisce le seguenti qualità:
• Elevate prestazioni di isolamento e inerzia termica;
• Ottime prestazioni di bioclimaticità e traspirabilità;
• Ottime prestazioni di isolamento acustico;
• Buona resistenza meccanica;
• Ottimo comportamento al fuoco. 

Salubrità
Con la pubblicazione “Radon Protection 112” (1999) la Commissione Europea ha individuato in 200 Bq/m3 la massima concentrazione di radon negli edifici. Per i materiali da costruzione ci si riferisce ad un indice I di radioattività.
Materiali con I ≥ 1 sono da considerarsi dannosi per la salute umana.
Materiali (come i Lecablocco) con I ≤ 0.5, sono da considerarsi eccellenti e possono essere utilizzati senza restrizioni all’interno degli edifici.

I prodotti:
Oggi i Lecablocco, impiegati per murature portanti o di tamponamento, da lasciare a vista o da intonacare, sono disponibili in differenti famiglie: Bioclima, Bioclima Zero, Bioclima Superlight, Fonoisolante, Tramezza Lecalite, Tagliafuoco, Architettonico e Fonoassorbente. Le differenti tipologie consentono di soddisfare tutte le esigenze tecniche richieste alle murature.
In specifico:
Lecablocco Bioclima
Il Lecablocco Bioclima è un manufatto in calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca in cui la densità del calcestruzzo, la percentuale di foratura, la forma e la disposizione delle camere d’aria sono studiate in modo da poter conferire alla muratura ottimi valori di isolamento termico, acustico, elevata inerzia termica, salubrità ambientale e buone caratteristiche meccaniche.
La famiglia Bioclima comprende sia elementi per murature di tamponamento (Bioclima Termico), sia elementi portanti anche in zona sismica (Bioclima Sismico).

Lecablocco Bioclima Zero
Lecablocco Bioclima Zero è la famiglia di blocchi multistrato in argilla espansa Leca per pareti ad alto isolamento e inerzia termica a norma con i limiti del Decreto Legislativo 311/06.
I Lecablocco Bioclima Zero sono blocchi multistrato prodotti solidarizzando:
• un blocco interno in calcestruzzo di argilla espansa Leca;
• un pannello isolante in polistirene ad alta densità con grafite;
• un blocco esterno in calcestruzzo di argilla espansa Leca che protegge il pannello isolante.
Il processo produttivo di Bioclima Zero, evoluzione della tecnologia utilizzata in Scandinavia fin dai primi anni ’80, permette di realizzare un manufatto unico per pareti a posa singola.
Con Bioclima Zero si possono realizzare sia pareti portanti (anche armate in zona sismica) con una trasmittanza termica U pari a 0,27 W/m2K in 38 cm di spessore, sia pareti da tamponamento con trasmittanza termica U fino a 0,18 W/m2K.

Lecablocco Bioclima Superlight
Il Lecablocco Bioclima Superlight è un manufatto in calcestruzzo di argilla espansa Leca e vetro espanso Liaver in cui la leggerezza dell'impasto (densità 650 e 750 kg/m3) permette di realizzare murature di tamponamento con prestazioni di isolamento termico a norma con il D.Lgs. 311/2006 in tutte le zone climatiche con tutti i benefici di un isolamento termico naturale e la massima traspirabilità!

Lecablocco Fonoisolante
Il Lecablocco Fonoisolante è un manufatto in calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca concepito per ottenere elevati valori di isolamento acustico in murature divisorie monostrato che rispettino i requisiti imposti dal DPCM 5/12/1997 e al tempo stesso i requisiti termici per pareti divisorie richieste dal Decreto Legislativo 311/06.
L’isolamento acustico del Fonoisolante è certificato in laboratorio presso INRIM (già IEN Galileo Ferraris) ed è certificato in opera in collaborazione con l’Università di Ferrara e Firenze.
Dal 2000 ad oggi circa 120 prove in opera sul potere fonoisolante di pareti divisorie ne hanno dimostrato l’affidabilità con valori di R’W superiori ai 50 dB nel 98% dei casi.

Lecablocco Tramezza Lecalite
Il Lecablocco Tramezza Lecalite è un manufatto in calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca studiato dall’ANPEL in basso spessore (8-10-12 cm) e con un sistema di collegamento ad incastri su tutti e quattro i lati con una molteplicità di caratteristiche tecniche adatte a diversi impieghi.
Gli incastri maschio-femmina, il ridotto numero di pezzi a metro quadrato di parete (solo 6,5 pezzi/m2) e la facile lavorabilità e tracciabilità ne assicurano
semplicità e velocità di posa.
Le caratteristiche principali che distinguono i Lecablocco Tramezza Lecalite dalle tipologie di tramezze tradizionali sono:
• alte prestazioni di resistenza al fuoco in bassi spessori;
• alto potere fonoisolante;
• salubrità (bassissimo indice di radioattività: I =0,328);
• solidità e robustezza della muratura;
• facile attrezzabilità della parete;
• leggerezza in ristrutturazione;
• molteplicità di finiture.
Da oggi la famiglia Lecablocco Tramezza Lecalite si evolve per rispondere a tutte le esigenze di una tramezza tecnica! Infatti le ottime prestazioni tecniche ne permettono l'utilizzo in quattro sistemi applicativi!

Lecablocco Tagliafuoco
I Lecablocco Tagliafuoco sono elementi modulari studiati per realizzare murature ad elevate prestazioni di resistenza al fuoco.
Costituiti da calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca, di modulo 20x50 cm e spessore variabile da 8 a 30 cm, si dividono in due gruppi di prodotti a seconda dell'impasto:
• Blocchi da intonaco: elementi caratterizzati da un calcestruzzo molto leggero (densità di riferimento 800÷1.500 kg/m3) richiedono una intonacatura tradizionale per la finitura delle superfici;
• Blocchi Facciavista: elementi caratterizzati da un calcestruzzo di densità non superiore a 1600 kg/m3, presentano una superficie finita, che non necessita di intonaco o altro.
Le pareti tagliafuoco, facciavista o intonacate, realizzate con i Lecablocchi hanno le migliori prestazioni di resistenza al fuoco.
Lo dimostrano 40 anni di prove al fuoco realizzate presso i migliori Laboratori italiani e lo confermano le tabelle del D.M. 16/2/2007 relative ai blocchi in calcestruzzo leggero, in calcestruzzo normale e in laterizio.
I Lecablocco Tagliafuoco hanno tutta la documentazione tecnica aggiornata secondo DM 16/02/2007 comprensiva di fascicoli tecnici del produttore validati dal laboratorio che ha eseguito la sperimentazione di cui si estendono i risultati.

Lecablocco Architettonico
Il Lecablocco Architettonico è l’elemento da costruzione in calcestruzzo di argilla espansa Leca ad elevate prestazioni tecniche che, con un’ampia gamma di formati, finiture e colori esalta la libertà progettuale.
Il Lecablocco architettonico può essere utilizzato per pareti di rivestimento di edifici in genere (per spessori ≤ 15 cm) o come pareti monostrato portanti o di tamponamento ad alte prestazioni tecniche per edifici industriali, commerciali e servizi (per spessori ≥ 20 cm).

Lecablocco Fonoassorbente
Lecablocco Fonoassorbente è la famiglia di elementi da costruzione costituiti da calcestruzzo di argilla espansa Leca e studiati per realizzare pareti ad elevate prestazioni di assorbimento acustico. Tali proprietà sono garantite dalla porosità superficiale dei manufatti, dalla conformazione geometrica della loro superficie ed eventualmente dalla presenza di cavità dette “risonatori di Helmotz”. Tali elementi possono essere utilizzati per realizzare rivestimenti e murature con elevate prestazioni di assorbimento dei rumori. Utilizzabili in ambienti chiusi o in barriere stradali e ferroviarie, sono prodotti con modulo 20x50 cm (blocchi) e modulo 50x50 cm (piastre).

Lecablocco Architettonico