CNI: sondaggio per aiutare gli ingegneri professionisti per i fondi strutturali e di ricerca

Il Centro Studi del CNI ha lanciato un appello a tutti gli ingegneri per la realizzazione di una grande indagine sul possibile coinvolgimento degli Ingegneri professionisti nell'ambito della programmazione dei Fondi strutturali e dei Fondi di ricerca e innovazione europei e nazionali, prevista per il periodo 2014-2020.

Riportiamo di seguito il comunicato del Centro Studi invitando i nostri lettori alla partecipazione.


 

Caro Collega,

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri intende avviare una approfondita riflessione sul possibile coinvolgimento degli Ingegneri professionisti nell'ambito della programmazione dei Fondi strutturali e dei Fondi di ricerca e innovazione europei e nazionali, prevista per il periodo 2014-2020.

I professionisti, infatti, devono riuscire ad assumere un ruolo da protagonisti in questo processo di programmazione che finanzierà per i prossimi sei anni la ripresa e la crescita del nostro paese. Non si tratta solo di provare a intercettare direttamente le risorse pubbliche, in qualità di  progettisti e attuatori delle attività e degli interventi previsti dalla programmazione, ma di assumere, attraverso le strutture di rappresentanza ordinistica, il ruolo di parti attive nell’ambito dei processi decisionali e di indirizzo degli stessi interventi da realizzare, come pure nelle fondamentali azioni di sorveglianza e valutazione delle attività svolte.

Per perseguire questi obiettivi occorre individuare la domanda di innovazione rispetto a tutti i processi che sottendono l’esercizio dell’attività professionale, evidenziando le istanze dell’intera categoria rispetto al ruolo di accompagnamento all’innovazione che le strutture di rappresentanza degli ingegneri potrebbero assumere.

Per questa ragione il CNI, attraverso il Centro Studi, ha deciso di realizzare una indagine rivolta a tutti gli iscritti per contribuire a individuare le modalità di lavoro più adatte per consentire ai professionisti di partecipare sempre più attivamente ai processi economici che investono il paese e per individuare i possibili scenari e i possibili modelli organizzativi che potrebbero essere adottati dagli iscritti assieme agli Ordini.

Ti chiediamo pertanto cortesemente di rispondere al questionario pubblicato sul sito www.centrostudicni.it (o raggiungibile all'indirizzo web http://quiz.centrostudicni.it) in modo che anche il Tuo prezioso contributo possa essere acquisito e presentato all’interno di una ricerca che raccoglierà anche il punto di vista dei Presidenti degli Ordini e che sarà presentata in occasione del prossimo congresso nazionale di Caserta.

La compilazione del questionario è assolutamente anonima. I dati richiesti, che saranno utilizzati in forma aggregata solo a fini statistici, non potranno in alcun modo essere associati al singolo iscritto.

La rilevazione avrà termine il 23 luglio.

Ti ringraziamo ancora per la collaborazione e Ti auguriamo buon lavoro.

Centro Studi C.N.I.