Sisma, Emilia Romagna: Bertelli il nuovo Commissario delegato del Governo alla ricostruzione

04/09/2014 2911
Alfredo Bertelli, Sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia Romagna, è il nuovo Commissario delegato dal Governo per la realizzazione degli interventi per la ricostruzione, l’assistenza alle popolazioni e la ripresa economica dei territori colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 in Emilia Romagna.
 
 
La nomina, firmata dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio, è stata resa pubblica lo scorso 27 agosto, e amplierà le competenze del Commissario anche a quelle aree del cratere sismico colpite da successive emergenze.
Al Commissario spetterà infatti di attuare gli interventi per il ripristino e la ricostruzione, l'assistenza alle popolazioni e la ripresa economica nei territori già colpiti dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 e in seguito interessati da altri eventi: le alluvioni tra il 17 ed il 19 gennaio 2014, la tromba d'aria del 3 maggio 2013 nella provincia di Modena (comprese le frazioni di San Matteo, Albareto, La Rocca e Navicello della città di Modena), gli eccezionali eventi atmosferici e la tromba d'aria del 30 aprile 2014 nelle province di Bologna e di Modena.
 
Ho accettato l’incarico che mi è stato proposto – spiega Bertelli – per dare continuità all’opera di ricostruzione, già in fase avanzata, avviata dal Presidente Errani. Ricostruzione che, peraltro, non si è mai fermata nel corso di questi mesi”.
Ai primi di settembre – conclude il neo-commissario – conto di convocare il Comitato Istituzionale per mettere a punto con i sindaci del Comuni colpiti le attività da mettere in campo nell’immediato, prime tra esse una serie di provvedimenti che contribuiranno a snellire le procedure burocratiche per la ricostruzione”.
 
La nomina di Alfredo Bertelli avrà valenza fino all'insediamento del nuovo Presidente della Regione e, per l’espletamento dell’incarico, il Commissario non percepirà alcun compenso.
 

Fonte www.governo.it