Sostenibilità e buone pratiche. L’Inu organizza una vista al quartiere Casanova a Bolzano

L’Istituto Nazionale di Urbanistica organizza per il prossimo 17 ottobre una visita al quartiere ecosostenibile “Casanova”, a Bolzano. L’iniziativa nasce dall’interesse dell’Inu per tutti i temi connessi al risparmio energetico e all’abitare e alla progettazione sostenibile.

Il quartiere Casanova, in questo senso, rappresenta un esempio innovativo che può costituire un utile punto di riferimento per gli addetti ai lavori. Alla visita promossa dall’Inu parteciperanno architetti, urbanisti, studiosi e semplici cittadini interessati, provenienti da tutta Italia.

Le innovazioni del quartiere Casanova riguardano diverse scale: dalla riduzione del consumo di energia degli edifici (attraverso l’utilizzo di tecnologie come il teleriscaldamento e il sistema di ventilazione controllata con recupero termico) all’applicazione di soluzioni architettoniche per favorire, a livello di quartiere, il guadagno solare passivo, la protezione dai venti invernali e l’incanalamento di quelli estivi. Sono state poi adottare soluzioni di mobilità sostenibile per il collegamento tra il quartiere e il centro della città.

Oltre alla visita è previsto un incontro con l’assessora all’Urbanistica del Comune di Bolzano, Maria Chiara Pasquali.

Le informazioni organizzative per la visita organizzata dall’Inu al quartiere Casanova a Bolzano sono disponibili sul sito web dell’Inu, www.inu.it, al link: http://www.inu.it/16340/notizie-inu/visita-al-quartiere-casanova-a-bolzano/