Connessione tegolo trave EDIL C.T.T.

15/10/2014 3799

È un sistema proposto per il fissaggio dei tegoli di copertura alle travi di banchina ma che può essere adottato anche per l’unione di altri elementi. Il comportamento meccanico della connessione evidenzia una elevata “duttilità”, ottenuta tramite la plasticizzazione degli elementi curvilinei di collegamento come evidenziato dalle prove di laboratorio svolte. Tuttavia le normative tecniche sulle costruzioni, in assenza di certificazioni specifiche, limitano l’utilizzo di tale dispositivo al raggiungimento della forza di snervamento dell’acciaio. Il progettista, infatti, può dimensionarlo come connettore elastico, utilizzando un modulo di rigidezza più alto ottenuto sfruttando la geometria del connettore. 

 
Figura 1 Esempi di montaggio del dispositivo di connessione con Tegoli doppio T

 Figura 2. Esempi di montaggio del dispositivo di connessione con Tegoli alari.

 

Figura 3. Dimensioni geometriche dei campioni di prova

In Tabella 1 sono riportati i dati progettuali per l’utilizzo della connessione relativamente ad un singolo elemento. Sono evidenziati i valori di snervamento del sistema [Fy] e del relativo spostamento [δy]. Vengono poi indicati i valori della forza [Fd] associata a uno spostamento di progetto [δd] assunto pari 25 mm in direzione longitudinale (y-y-) e 12.5 mm in direzione trasversale (x-x).

Tabella 1. Dati progettuali per l’elemento di connessione

Note:
Tutta la documentazione completa per questo tipo di connessione è disponibile presso l’Ufficio Tecnico Edilmatic e/o sul Catalogo Generale Edizione 02- Luglio 2011
 
MAGGIORI INFO SU www.edilmatic.it