Droni: i tedeschi partono con le consegne

17/10/2014 1628

Un'azienda tedesca arriva prima di Google e Amazon. I dispositivi verranno subito utilizzati per il trasporto di farmaci e beni di prima necessità.

Moltissimi fremono da anni, non vedono l’ora di vedersi consegnato il prodotto acquistato, magari online, con i piccoli droni. Manca ancora del tempo prima che le normative si adeguino completamente a questo sistema di consegne, tuttavia prima dei colossi Americano Google e Amazon i tedeschi hanno fatto partire il primo progetto operativo.

“For the first time Worldwide”. Queste le parole che si leggono nel comunicato stampa di DHL società tedesca di spedizioni e logistica.

Le consegne nel futuro, quasi sicuramente si faranno dal cielo. Niente più mezzi su gomma o il postino in bicicletta che bussa alla porta. E nella corsa alla conquista del cielo, già infuocata, entrano in gioco i tedeschi che battono i colossi mondiali sul tempo. L’area di volo sarà ristretta ma, mentre altri progetti ci sono già da molto tempo, quello della DHL si distingue per l’inserimento in un sistema di consegne esistente.

In accordo con il Ministero dei trasporti tedesco i dispositivi trasporteranno farmaci e beni di prima necessità ai 2000 residenti della piccola isola di Juist, nei mari del nord.

Il progetto partirà in questi giorni, a nove mesi dall’inizio del piano di ricerca denominato “Parcelcopter”.

FONTE: http://www.ilquotidianodellapa.it/_contents/news/2014/ottobre/1412937439019.htm