ARCHITETTI: prorogata scadenza per crediti su Deontologia e Compensi professionali

17/12/2014 1913

Il Consiglio Nazionale degli ARCHITETTI ha prorogato il termine al 30 giugno 2015 l’acquisizione dei CFP inerenti ai temi di Deontologia e dei Compensi professionali, ai sensi dell’art. 4 delle Linee Guida.

Ci sarà più tempo per acquisire i quattro crediti formativi che riguardano le materie "deontologia e compensi professionali". Il Consiglio nazionale degli Architetti ha deciso di prorogare la scadenza di sei mesi.

Ricordiamo che le linee guida vigenti in materia di formazione obbligatoria per architetti prevedono l'acquisizione di 60 crediti nei primi tre anni e di almeno 15 crediti formativi professionali in un anno per il triennio sperimentale 2014/2016, di cui quattro riservati alle tematiche della deontologia e dei compensi.

Questa scadenza slitta ora al 30 giugno 2015. Si tratta di una proroga che il CNAPPC ha voluto concedere «in questo primo anno di regime transitorio» per permettere «di garantire agli Ordini un'offerta formativa specifica su tali argomenti da poter utilizzare nei confronti dei propri iscritti».

ECCO LA CIRCOLARE DEL CNAPPC

www.ingenio-web.it/immagini/CKEditor/Circolare_CNAPPC_crediti_formativi_.pdf