Professione e neo-mamme: agevolazioni dall’Ordine degli Ingegneri di Udine

22/04/2015 2389

L’Ordine di Udine agevola l’iscrizione alle neo-mamme libere professioniste e ai giovani ingeneri

L’Ordine degli Ingegneri di Udine ha introdotto due importanti agevolazioni rivolte alle neo-mamme libere professioniste ed ai giovani iscritti.
Le neo-mamme libere professioniste, nell’anno di nascita del proprio figlio possono ora usufruire di una riduzione della quota di iscrizione del 50% e per i giovani iscritti viene esteso il periodo iniziale in cui la quota di iscrizione è dimezzata: la quota di iscrizione viene ridotta del 50% non solo per i primi tre anni d’iscrizione all'ordine, bensì per i primi 5 anni.
L’estensione delle agevolazioni per la quota di iscrizione è stata portata in consiglio su proposta della Commissione Giovani, coordinata dall’ing. Andrea Marcuzzi. La Commissione Giovani dell’Ordine di Udine è nata da 4 anni e, fra le proprie attività, cerca di individuare soluzioni alle problematiche e alle esigenze dei nuovi iscritti.
Durante una riunione dello scorso anno, fra le varie questioni discusse, un membro della commissione ha evidenziato una preoccupazione in merito all’onere relativo alla quota di iscrizione. Tale quota, per quanto relativamente economica, va ad influire sul bilancio annuale degli ingegneri, in particolar modo dei lavoratori più vulnerabili. Fra questi si collocano sicuramente i giovani iscritti che si trovano di fronte alle difficoltà economiche legate all’avvio dell’attività, una delicata fase che sicuramente la maggior parte dei professionisti conosce. Inoltre lo scambio di idee ha evidenziato come spesso, durante i primi anni di lavoro, vengano gettate le basi per le nuove famiglie, con le conseguenti gioie e difficoltà. Pare infine superfluo ricordare che queste difficoltà sono enfatizzate dalla congiuntura economica che sta penalizzando pesantemente quasi tutta la nostra categoria professionale.
Naturalmente, da bravi italiani, anche la discussione delle questioni più semplici e ovvie fa nascere alcuni contrasti e difficoltà realizzative. Le alternative discusse hanno riguardato la riduzione della quota non solo per le neo-mamme ma anche per i neo-papà, e, in entrambi i casi, se estendere le agevolazioni a tutti gli ingegneri o solo ai liberi professionisti. Alcuni scambi di vedute hanno subito risolto i disaccordi delineando la proposta della Commissione Giovani nel forma in cui è stata poi successivamente approvata dal Consiglio. La votazione conclusiva ha indicato come proposta preferibile la riduzione riservata solamente alle neo-mamme libere professioniste principalmente per cercare di contenere l’onere economico per l’Ordine stesso. Va ricordato che nella commissione erano presenti alcuni neo-papà che hanno subito compreso tali problematiche di sostenibilità economica.
La riduzione della quota per i primi 5 anni di iscrizione per i giovani ingegneri invece non è stata nemmeno discussa in quanto trovava tutti i membri della Commissione d’accordo.
Nella formalizzazione della proposta al Consiglio, è stato necessario evidenziare la sostenibilità economica della proposta per il bilancio dell’Ordine. È stata quindi preparata una basilare simulazione di fattibilità che ha confermato, insieme alla successiva approvazione del Consiglio, la correttezza delle proposte della Commissione Giovani.
Le agevolazioni sono ora attive per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Udine, e la Commissione Giovani è orgogliosa di aver contribuito ad un piccolo, ma importante aiuto nell’avvio dell’attività dei giovani ingegneri udinesi e di poter dare un sostegno alle neo-mamme libere professioniste durante un periodo felice e ben più impegnativo del lavoro!

PER INFO

Link alla news relativa sul sito dell’Ordine degli Ingegneri di Udine
http://www.ordineingegneri.ud.it/oing/commissione-giovani/2015/03/10/nuove-agevolazioni-per-neo-iscritti-e-neo-mamme-3155.html

Link alla news relativa sulla pagina Facebook gestita dal Gruppo dei Giovani Ingegneri di Udine
https://www.facebook.com/groups/166393120175742/