Ingenio al femminile - Storie di donne che lasciano il segno

01/10/2013 938

Valorizzare alcune caratteristiche proprie della figura femminile: capacità relazionale, creatività, sensibilità sociale anche in una professione, come quella dell’ingegnere, che è storicamente tutta al maschile.Se da un lato, oggi le donne si fanno sempre più spazio nel mondo del lavoro, dall’altro troppo spesso non trovano risposte adeguate e azioni concrete volte a coniugare il loro ruolo naturale e biologico con la vita professionale.

Programma dei lavori

> ore 9:30 Inizio lavori
Saluti del Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Armando Zambrano
Relazione del Vice Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Fabio Bonfà
Relazione del Consigliere Nazionale degli Ingegneri, Ania Lopez

> ore 10:00 Talk evento relatori:
Carla Cappiello, Presidente Ordini degli Ingegneri della Provincia di Roma
Paolo Crepet, medico e scrittore
Giovanna Gabetta, autrice del libro “Alla ricerca di un ingegnere con l’apostrofo”
Lella Golfo,Presidente Fondazione Marisa Bellisario
Maria Prieto Laffargue, Past President WFEO
Adriana Musella, Presidente di Riferimenti, Coordinamento Nazionale Antimafia

> ore 12:30
Apertura confronto pubblico

> ore 13:00
Conclusione lavori

modera Tiziana Ferrario,Giornalista Inviata TG1
partecipa l’on.Gianluca Benamati

Scarica la brochure dell'evento