MY MICRO NY: micro appartamenti impilati per la grande mela

08/06/2015 1969


Il disegno di nARCHITECTS è la proposta vincente del concorso ADAPT NYC, promosso dal Comune di New York. Il concorso è stato creato come parte del progetto “New Housing Marketplace” voluto dal sindaco Bloomberg per introdurre ulteriori scelte all'interno del mercato immobiliare di New York City ed accogliere in città la crescente popolazione di nuclei familiari composti da una o due persone. Le tipologie di alloggiamento della città non hanno tenuto il passo con la popolazione che cambia e attualmente non prevedono un intero edificio di micro-unità.
La proposta ambiziosa di nARCHITECTS prevede invece 55 nuovi micro-unità che sfruttano una costruzione modulare che potrebbe essere replicabile in sviluppi futuri. Il progetto si concentra sulla qualità e vivibilità attraverso le caratteristiche che evidenziano l'uso dello spazio, della luce e dell'aria, come altezze (dal pavimento al soffitto) di 3 metri e un piccolo balcone. Interpretando la crisi come una logica progettuale di governo, MY MICRO NY potrebbe, in linea di principio, essere adattato a molti siti in una gamma di rapporti altezze/superficie coperta, il tutto concentrato in un blocco.
Le micro-unità che variano dai 23 ai 34 m2 soddisfano le possibilità economiche di famiglie di basso-medio reddito, che non percepiscono alcun sussidio o finanziamento dal Comune, in parte attraverso l'uso di un design modulare per ridurre in maniera significativa la fase di pianificazione del progetto e risparmiare sui finanziamenti e i costi di costruzione tradizionali.