Proprietà termoigrometriche dei materiali da costruzione: aggiornata la UNI 10351

06/07/2015 5629

 

La norma UNI 10351 va a sostituire la UNI EN ISO 10456 e la UNI 10351:1994 e chiarisce le diverse specifiche termo igrometriche relative ai materiali utilizzati nell’edilizia
 
La commissione tecnica del Comitato Termotecnico Italiano (CTI) ha pubblicato la norma UNI 10351 recante "Materiali e prodotti per edilizia - Proprietà termoigrometriche - Procedura per la scelta dei valori di progetto" che va a sostituire la precedente norma risalente al 1994.
 
La norma è il risultato di un fase di aggiornamento iniziata il 2 luglio 2014, con la fase finale dell'inchiesta pubblica che è terminata il 30 agosto 2014. Dall’esito dell’inchiesta pubblica ne è uscito un documento contenente un metodo per reperire i valori di riferimento per la conduttività termica e per la resistenza al passaggio del vapore e calore specifico dei materiali da costruzione in base al periodo di installazione. Tutto ciò con attenzione specifica ai materiali isolanti per l’edilizia, dotati o meno di marcatura CE.
Un aggiornamento reso necessario dalla presenza sul mercato attuale di materiali con valori delle caratteristiche termo igrometriche ormai assai diversi da quelli del 1994.
Un problema che era stato in parte affrontato, già nel 2008 con la pubblicazione della UNI EN ISO 10456, (che si affiancava e in parte si sovrapponeva alla UNI 10351:1994), e che andava a specificare i metodi per determinare i valori termici dichiarati e di progetto riferiti ai materiali e ai prodotti per l’edilizia termicamente omogenei, e conteneva valori tabulati di alcune caratteristiche termo igrometriche dei materiali da costruzione.

Con la pubblicazione della nuova norma UNI 10351:2015 si chiariscono quindi gli ambiti di applicazione relativamente ai valori di riferimento per conduttività termica, di calore specifico e di resistenza al passaggio del vapore dei materiali impiegati nell’edilizia.
 
Il testo della norma UNI 10351:2015 è disponibile sia in formato elettronico che in formato cartaceo.