Super DIA: arriva il modulo unico semplificato

13/07/2015 3208


Dopo gli standard per Scia, permesso a costruire, Cil, Cila e AUA, arriva l'ok dalla prima seduta utile della Conferenza Unificata Stato-Regioni.

I tecnici ministeriali assicurano che l'accordo esiste già e, dunque, la ratifica avverrà senza sorprese. Subito dopo la prossima riunione scatteranno i 90 giorni entro i quali la nuova modulistica dovrà essere adottata dalle Regioni e dai Comuni nei quali lo strumento è previsto.
Il modulo unico per la super Dia arriva dopo le standardizzazioni dei cinque moduli di Scia, permesso di costruire, Cil, Cila e Aua, realizzate dal Governo secondo la tabella di marcia riportata nell'Agenda per la semplificazione definita dal Governo e condivisa con Regioni e Comuni nell'intesa sancita in Conferenza unificata il 13 novembre 2014.
La super Dia si può utilizzare in alternativa al permesso di costruire per le opere per le quali, appunto, è previsto il permesso: nuove costruzioni, ristrutturazioni edilizie pesanti, ristrutturazioni urbanistiche.
Non tutte le regioni prevedono la super Dia, come per esempio, l'Emilia Romagna e la Toscana, ma per alcune, come la Lombardia, lo strumento risulta molto utilizzato e , quindi, la semplificazione avrà effetti rivelanti.