TUNNEL TAV a FIRENZE: si o no?

24/07/2015 2362


L'Ad di Rfi Maurizio Gentile: «Noi il tunnel vogliamo farlo, ma se per ragioni indipendenti dalla nostra volontà fosse impossibile troveremo un'altra soluzione». Solo un’esternazione temporanea o un ripensamento?

L'opera milionaria, di cui si parla da 17 anni, appaltata al Consorzio Nodavia per circa 700 milioni, lievitati già di oltre 100 milioni per spese impreviste, è per ora concentrata sulla stazione sotterranea, disegnata da Norman Foster. Eppure i ritardi sul rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche e per il conferimento delle terre da scavo, uniti ai cospicui investimenti tecnologici di Ferrovie per l’alta velocità in superficie, stanno mandando in confusione gli amministratori locali. Nardella e Rossi non stanno ricevendo né conferme né chiare smentite da Rfi né da Società Condotte.