A3, Salerno-Reggio Calabria: riaperte le due carreggiate del Viadotto Italia

27/07/2015 2290

Delrio: "A3 completamente percorribile"

Mormanno (Cosenza) – Riaperte lo scorso 24 luglio le due corsie su un'unica carreggiata del Viadotto Italia, che collega il grande traffico tra Calabria e il resto del Paese.
Il tratto dell'A3 Salerno - Reggio Calabria era chiuso dal 2 marzo scorso a causa del crollo di una campata.

A partecipare all'apertura della Galleria Fossino e a un incontro con la stampa al campo base del cantiere dell'A 3, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio assieme al presidente e amministratore delegato di Anas Gianni Vittorio Armani.

Prima di iniziare è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Adrian Miholca, l'operaio morto lo scorso 2 marzo nel crollo del Viadotto Italia. "La perdita gravissima di Adrian - ha detto Delrio - è stata e sarà onorata, anche se non se ne cancella la gravità, con il lavoro quotidiano di ognuno di noi e facendo ciascuno la sua parte".

“Quest'opera - ha continuato Delrio - è stata a lungo oggetto di interessi e di infiltrazioni della criminalità organizzata che hanno determinato ritardi nei lavori e hanno tolto lavoro ed economia al territorio e ai cittadini. Non è vero che la magistratura è nemica della politica. In questo caso con il procuratore Mazzotta, come a Expo e al Mose con Raffaele Cantone, la magistratura aiuta la politica a battere la corruzione e il malaffare e a terminare i lavori. Solo così riusciremo a ridare di quest'opera non un racconto negativo ma di speranza e di rinascita della Calabria, del Meridione e dell'Italia tutta".
E ora "gli italiani devono tornare in vacanza in Calabria. Coraggio". Ci sarà un solo tratto a due corsie, quello del viadotto Italia, "e saremo soddisfatti solo quando l'intero lavoro sarà finito, ma l'arteria è comunque completamente percorribile, non è più quell'incubo troppe volte raccontato".

Quella della riapertura del viadotto Italia non è stata l’unica buona notizia della giornata.
Nella mattinata Delrio e Armani hanno infatti presenziato all’apertura di un nuovo tratto di 5,5 km di A3 in carreggiata Sud, al confine tra Basilicata e Calabria.
Grazie a queste aperture questa estate l’A3 sarà tutta percorribile a tre o a due corsie per senso di marcia, escluso il tratto in corrispondenza del Viadotto Italia, transitabile sulla sola carreggiata Nord.