Sika acquista Addiment Italia da Buzzi Unicem

29/07/2015 4622


Sika AG ha acquisito dal proprio socio paritetico Buzzi Unicem il 50% di Addiment Italia, azienda attiva sul mercato della penisola nella produzione e commercializzazione di additivi per calcestruzzo e coadiuvanti di macinazione per cemento. Questa operazione permette a Sika di rafforzare la propria attività produttiva e la presenza commerciale in Italia. Nel 2014 Addiment Italia ha realizzato un fatturato pari a 14 milioni di euro.

Addiment Italia vanta oltre 25 anni di esperienza sul mercato dell’edilizia, con un’ampia gamma di additivi per calcestruzzo e cemento. Nel 2003 Buzzi Unicem e Sika hanno formato una joint venture per produrre un catalogo innovativo di prodotti chimici destinati a migliorare qualità e prestazioni del calcestruzzo e del cemento.

Pietro Buzzi, co-amministratore delegato Buzzi Unicem: “La collaborazione fra Buzzi Unicem e Sika, quali soci paritetici in Addiment Italia, è proseguita per oltre dodici anni in modo efficace, con buona intesa sugli obiettivi ed attraverso scelte gestionali che hanno portato a risultati soddisfacenti per gli azionisti ed i dipendenti. Auspichiamo che la futura relazione commerciale possa avere lo stesso successo, in modo durevole”.

Paul Schuler, direttore regione EMEA Sika: "L’acquisizione permetterà di allargare ulteriormente la proficua partnership tra Buzzi Unicem e Sika nel settore degli additivi in tutto il mondo e di rafforzare il posizionamento in Italia. Diamo il benvenuto nella squadra ai nuovi dipendenti e siamo desiderosi di sviluppare l’attività insieme al nostro partner Buzzi Unicem”.