ANTICORRUZIONE: le indicazioni del CNI agli ORDINI territoriali

05/08/2015 2176

Con la redazione dello schema del Programma Triennale degli Ordini Territoriali per la Prevenzione della Corruzione, Trasparenza e l'Integrità adottato dal CNI in data 29 luglio 2015 e delle Linee Guida per la sua elaborazione, attraverso l’ultima circolare, il Consiglio Nazionale fornisce agli Ordini, un utile e completo riferimento per gli adempimenti connessi alla delibera ANAC 145/2014. 

Molte le circolari inviate dal CNI sull’argomento, negli ultimi mesi, a tutti gli Ordini Territoriali nella quali sono state trattate tra l'altro, la struttura della sezione del Sito "Consiglio Trasparente" ed il Codice di Comportamento dei Dipendenti, e alle quali si aggiunge l’ultima (CIRCOLARE n.575) inviata lo scorso del 3 agosto, e contenente numerosi documenti allegati e che riportiamo scaricabili di seguito:
 
 
I documenti elaborati a cura della Dr.ssa Barbara Lai, Responsabile Unico per la prevenzione della corruzione e la trasparenza, e la supervisione del Consigliere Tesoriere Lapenna delegato sulla materia, d'intesa con il Consigliere Segretario Pellegatta, costituiscono una mera indicazione sulla struttura e sui contenuti essenziali che il Programma Triennale di ciascun Ordine dovrà contenere.
 
Si ribadisce che ogni Ordine territoriale è tenuto, alla luce del proprio assetto organizzativo interno, delle proprie procedure e dei propri regolamenti, laddove esistenti, a personalizzare le disposizioni individuate nello Schema e a renderle massimamente aderenti alle situazioni concrete e allo stato dei fatti.
 
Con l’occasione si ricorda agli Ordini circa la necessità di comunicare ad ANAC la nomina del proprio Referente Territoriale tramite il "Modulo_Anac_Nomina_RPC", disponibile sul sito dell'Autorità, sezione Servizi/Servizi on line_Nomina dei RPC-RT, compilato digitalmente ed inviato alla casella mail anticorruzione@antianticorruzione.it, come riportato sulle linee guida.
 
Prossimo evento formativo
Sull’argomento il CNI, come già annunciato, ha organizzato per la data del 16 settembre p.v. una ulteriore sessione formativa avente ad oggetto i temi della presente circolare. La sede e l'orario saranno comunicati successivamente.