Nuovi orizzonti di sostenibilità per gli edifici storici. Il contributo di GBC Historic Building

27/03/2014 831

Coordinamento scientifico e organizzazione | Centro Ricerche Architettura>Energia, Labo.R.A., TekneHub, Green Building Council Italia.

Le istanze culturali rappresentano oggi il nuovo paradigma di sostenibilità per gli interventi edilizi applicati ai processi di natura conservativa del patrimonio edilizio storicizzato. Green Building Council Italia sta operando profondamente in tale piano culturale con l’obiettivo, sviluppato attraverso un gruppo di lavoro fortemente interdisciplinare che riunisce università, centri di ricerca e aziende leader nel settore edilizio, di elaborare il protocollo GBC Historic Buildings, rating system finalizzato alla certificazione volontaria del livello di sostenibilità degli interventi di conservazione, recupero ed integrazione di manufatti pre-industriali. Questo innovativo strumento trova fondamento nel confronto e nell’unione di due diverse culture: lo standard LEED® e il vasto patrimonio di conoscenze proprie del mondo del restauro.

Coordinamento scientifico e organizzazione:
Centro Ricerche Architettura>Energia, Labo.R.A., TekneHub, Green Building Council Italia.

Introduce e modera:
Paola Boarin, Dipartimento di Architettura di Ferrara, Centro Ricerche Architettura>Energia, Coordinatore del CStdP “Edifici Storici”;
Marco Zuppiroli, Dipartimento di Architettura di Ferrara, Laboratorio Labo.R.A., Referente Sc Nuove politiche per la valorizzazione e riqualificazione degli edifici storici
Mario Zoccatelli, Presidente di GBC Italia
 

Le indagini sui materiali e le forme di degrado e la qualità dell’intervento sostenibile
Anna Raimondi, Studio Feiffer e Raimondi, membro del CStdP Edifici Storici

La diagnosi energetica e la conoscenza del comportamento del manufatto storico
Federica Ariaudo, libero professionista, membro del CStdP Edifici Storici

Il monitoraggio strutturale per la conservazione e la tutela delle strutture storiche
Emiliano Colonna, Fabrica Progetti, membro del CStdP Edifici Storici

La manutenzione programmata per la riduzione dei costi sul lungo periodo
Rossana Gabrielli, Leonardo S.r.l., membro del CStdP Edifici Storici

La reversibilità dell’intervento conservativo per la trasmissione del valore testimoniale
Stefano Bertagni, Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale di Firenze, membro del CStdP Edifici Storici

La compatibilità chimico-fisica dei materiali integrati e durabilità dell’intervento
Davide Gulotta, Politecnico di Milano, membro del CStdP Edifici Storici

La compatibilità strutturale per il minimo intervento
Letizia Mancini, LandBAU S.r.l., membro del CStdP Edifici Storiciientifico del CStdP “Edifici Storici”

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su