Sblocca Italia, slitta al 30 ottobre il termine per cantierare le opere urgenti

10/09/2015 1450

A stabilire l’allungamento dei termini entro i quali avrebbero dovuto risultare cantierabili alcuni degli interventi di completamento di opere urgenti, finanziati dal decreto Sblocca Italia, la Legge 125/2015, che ha convertito il Decreto Enti locali (DL 78/2015).
 
Con la nuova misura si posticiperanno così numerosi lavori, alcuni che avrebbero dovuto essere cantierabili entro il 31 agosto 2015 altri il 30 giugno prorogati in prima battuta al 31 luglio.
 
Tra i lavori che usufruiranno della proroga, le opere previste dall’articolo 3, comma 2, lettere b e c dello Sblocca Italia (Legge 164/2014):
- ulteriore lotto costruttivo Asse AV/AC Verona Padova; Completamento asse viario Lecco - Bergamo; Messa in sicurezza dell'asse ferroviario Cuneo - Ventimiglia; Completamento e ottimizzazione della Torino - Milano con la viabilità locale mediante l'interconnessione tra la SS 32 e la SP 299-Tangenziale di Novara-lotto 0 e lotto 1; Terzo Valico dei Giovi - AV Milano Genova; Continuità interventi Nuovo Tunnel del Brennero; Quadrilatero Umbria - Marche; Completamento Linea 1 metropolitana di Napoli; rifinanziamento dell'articolo 1, comma 70, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, relativo al superamento delle criticità sulle infrastrutture viarie concernenti ponti e gallerie; Messa in sicurezza dei principali svincoli della Strada Statale 131 in Sardegna.
- metropolitana di Torino; tramvia di Firenze; Lavori di ammodernamento ed adeguamento dell'autostrada Salerno - Reggio Calabria, dallo svincolo di Rogliano allo svincolo di Atilia; Autostrada Salerno - Reggio Calabria svincolo Laureana di Borrello; Adeguamento della strada statale n. 372 "Telesina" tra lo svincolo di Caianello della Strada statale n. 372 e lo svincolo di Benevento sulla strada statale n. 88; Completamento della S.S. 291 in Sardegna; Variante della "Tremezzina" sulla strada statale internazionale 340 "Regina"; Collegamento stradale Masserano - Ghemme; Ponte stradale di collegamento tra l'autostrada per Fiumicino e l'EUR; Asse viario Gamberale - Civitaluparella in Abruzzo; Primo lotto Asse viario S.S. 212 Fortorina; Continuità interventi nuovo tunnel del Brennero; Quadruplicamento della linea ferroviaria Lucca Pistoia; aeroporti di Firenze e Salerno; Completamento sistema idrico integrato della Regione Abruzzo.
 
A quelli sopra citati si aggiungono anche quella opere rientranti nel cosiddetto piano "Campanili 2" e le opere incompiute segnalate dai Comuni