FEDERBETON: concrete trends

30/09/2015 6092


Dal mese di luglio la nuova Federbeton ha iniziato ufficialmente le proprie attività, risultando tra le prime Associazioni ad aver intrapreso il percorso aggregativo dettato dalla recente riforma di Confindustria.

L’industria delle costruzioni è strutturata in un insieme di filiere grandi e complesse. Quella su cui Federbeton ha competenze è forse la principale del settore edile e riguarda il cemento, il calcestruzzo e i materiali cementizi rappresentando circa il 5% degli investimenti fissi nazionali. La grave crisi dell’edilizia ha condizionato pesantemente questo comparto provocando importanti cambiamenti strutturali. Di contro però si sono delineate nuove tendenze nei mercati e quindi nuove strategie industriali. Federbeton in questo contesto vuole sviluppare un processo logico e sostenibile di filiera, che migliori i posizionamenti e accresca la creazione di valore.
Base di partenza è, così come già fatto in altri paesi, la struttura dei processi informativi per conoscere e anticipare la domanda guidando le iniziative di sviluppo. L’innovazione e la ricerca rivestono un ruolo primario per tracciare nuove traiettorie di sviluppo, per favorire l’aggregazione e l’interoperabilità delle Associazioni e quindi generare un nuovo paradigma tecnicoeconomico. L’innovazione di filiera deve offrire al mercato prodotti cementizi ad alto valore aggiunto per rappresentare anche una grande piattaforma tecnologica per applicazioni comuni, complesse e di alta ingegneria.
La qualificazione dei prodotti di filiera deve essere considerata come punto di riferimento delle strategie, perché solo se le procedure di controllo verranno correttamente applicate sarà possibile per gli investimenti in innovazione produrre tutte le potenzialità e generare quindi valore. Un impegno particolare verrà posto da Federbeton per legare la filiera alle nuove realtà architettoniche e ai nuovi paradigmi estetici promuovendo i processi industriali più innovativi e con alto valore tecnologico.
La comunicazione sarà un elemento basilare di tutto lo schema strategico e riguarderà le tematiche di maggiore interesse della filiera. Operare in tempi di crisi con iniziative di marketing strategico e con modalità virtuose è la nuova missione di Federbeton finalizzata a creare valore lungo tutta la filiera e più in generale per il mondo delle costruzioni.

Federbeton attiva il canale diretto di informazione ai Soci
Con l’avvio di Federbeton parte anche la newsletter dedicata ai Soci, un canale di comunicazione che consentirà, a partire dal mese di settembre, di fornire periodicamente aggiornamenti sull’andamento del settore e sulle attività associative. Uno spazio sarà dedicato agli approfondimenti tecnici e alle realizzazioni che rappresentano una testimonianza concreta delle potenzialità della filiera. La newsletter, che si affianca al sito www.federbeton.it, non è l’unico strumento di informazione e approfondimento che la Federazione mette a disposizione dei propri associati. Ad essa si aggiungeranno in autunno altri servizi dedicati ad aspetti specifici, come il monitoraggio delle attività parlamentari e l’osservatorio sul panorama internazionale. Al di là dell’azione di informazione e aggiornamento, Federbeton si concentrerà, più in generale, su alcuni filoni di interesse trasversale: legalità, innovazione e sostenibilità sono i concetti chiave attorno ai quali si svilupperanno ambiziosi progetti di promozione e sostegno dell’intera filiera. Il dialogo con le Istituzioni e con gli stakeholder a tutti i livelli sarà il punto in comune fra i progetti che toccheranno temi molto diversi fra loro e che saranno supportati da una intensa attività di comunicazione verso l’esterno. Fra le iniziative troverà spazio anche un programma di formazione che avrà come destinatari da una parte gli operatori della filiera e dall’altra gli interlocutori esterni che troppo spesso si interfacciano con il mondo del cemento e del calcestruzzo senza avere una reale consapevolezza delle loro caratteristiche e potenzialità.