Progetto di recupero di beni esistenti: analisi di vulnerabilità sismica e gestione della commessa

05/04/2014 688

in collaborazione con gli Ordini degli Ingegneri di Messina, Palermo, Caltanissetta e Siracusa
con crediti formativi professionali per gli ingegneri partecipanti

Il contenuto degli eventi è di estremo interesse vista l'attualità dei contenuti. Con le nuove Normative in materia di calcolo strutturale (Norme Tecniche sulle Costruzioni, Eurocodici) si impone la necessità di affidare l’analisi strutturale a codici di calcolo in grado di produrre risultati affidabili e controllabili. In particolare le strutture esistenti, in CA, acciaio e soprattutto in muratura, necessiteranno di verifiche alla luce dei nuovi carichi sismici e di eventuali adeguamenti. In passato, per strutture miste prevalentemente in muratura, una buona analisi statica equivalente o un metodo POR erano sufficienti, oggi una progettazione di qualità richiede più spesso analisi Pushover o analisi dinamiche non lineari. Si intende, quindi, affrontare in mezza giornata le migliori pratiche di modellazione di strutture ed infrastrutture esistenti, presentando numerosi esempi pratici ed evidenziando le implicazioni di una buona e corretta procedura operativa. Verrà fatto un accenno anche al nuovo processo di gestione della vita di un fabbricato, il BIM (Building Information Modeling) nell'ambito ingegneristico.

Per chi volesse partecipare:

Messina, mercoledì 2 aprile 2014 –> Info e iscrizioni QUI.

Palermo, giovedì 3 aprile 2014 –> Info e iscrizioni QUI.

Caltanissetta, venerdì 4 aprile 2014 –> Info e iscrizioni QUI.

Siracusa, sabato 5 aprile 2014 –> Info e iscrizioni QUI.

Ulteriori informazioni: www.cspfea.net