SAIE 51 si apre con l'Enciclica Laudato Si raccontata da Mons. Sorondo

Duccio Campagnoli, Presidente di Bologna Fiere, ha aperto i lavori della 51esima edizione di SAIE 2015.

Al centro della manifestazione del 2015 il tema dell'ambiente, della sostenibilità, dell'efficienza degli edifici e delle città. E per affrontare questo tema Campagnoli ha evidenziato la presenza di Mons. Sorondo.

Marcelo Sánchez Sorondo è un accademico, filosofo, vescovo cattolico e teologo argentino, famoso anche perché ricopre l'incarico di cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze e della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. Si racconta che sia stato tra i curatori dell'enciclica Laudato Si.

Ricordiamo che l'argomento principale trattato è il rispetto dell'ambiente, proprio per questo si chiama Laudato si', frase ripetuta spesso da san Francesco nel Cantico delle creature, che loda il Signore per le sue meravigliose creature.

Pr3senti al tavolo dei relatori anche Giorgio Squinzi, Armando Zambrano e Leopoldo Freyrie.

INGENIO seguirà l'evento.