MACCHINE PER COSTRUZIONI: contunua la ripresa del mercato italiano

29/10/2015 3811

In crescita anche esportazioni e importazioni

Nei primi 9 mesi dell’anno sono state vendute sul mercato italiano 5.946 macchine per costruzioni, con una crescita del 33% rispetto a quanto rilevato lo scorso anno. Più in dettaglio, sono 5.705 le macchine movimento terra (+30%) e 241 le macchine stradali (+217%). Secondo i dati Istat elaborati da Prometeia, anche le esportazioni crescono (8%); particolarmente positiva la dinamica dell’export di gru a torre (+24%), seguita dalle macchine stradali (+16%), le macchine per la perforazione (+12%), le macchine per il movimento terra (+8%), le macchine per la preparazione degli inerti (+1%), mentre resta costante l’export di macchine per il calcestruzzo. Le importazioni crescono del 27%, così come la bilancia commerciale di settore che, positiva per oltre €1.140 milioni, ha registrato un +3%.



Il risultato del terzo trimestre conferma la dinamica di ripresa del mercato italiano” – dichiara Paolo Venturi, presidente di Unacea. “Si tratta però di una crescita che parte da una base molto esigua, dovuta al crollo dell'80% del mercato di settore negli anni dal 2008 al 2013. La situazione è molto fragile perché assistiamo a un moderato cambio fisiologico di alcune macchine altamente obsolete. Per stabilizzare questi segnali positivi e per andare incontro a urgenze nazionali non rinviabili, Unacea chiede un piano di interventi di messa in sicurezza del territorio”.

CLICCA QUI PER SCARICARE LE TABELLE DEI DATI

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su