Da ANDIL un nuovo volume sulle COPERTURE IN COTTO

“Progettare & Costruire consapevole: Tetti a falde e manti in laterizio”, il titolo della nuova pubblicazione ANDIL

Su iniziativa della Macro Sezione dei “Laterizi a Vista”, ANDIL ha pubblicato un nuovo volume sulle coperture in ‘cotto’. 120 pagine illustrano i vantaggi delle coperture in laterizio e dei tetti a falda attraverso una serie di articoli suddivisi in macroaree: Ricerca, Tecnologia, Dettagli Costruttivi ed Architettura, allo scopo di ribadire la versatilità del prodotto, fornire spunti risolutivi e contribuire al buon costruire.

Le esigenze accresciutesi in questi ultimi anni in termini di risparmio energetico, isolamento acustico, comfort abitativo e rispetto dell’ambiente, hanno comportato una inevitabile rilettura della funzione del tetto, che non si limita più alla semplice protezione dagli agenti atmosferici. Le tegole in laterizio si sono quindi evolute nella gamma tipologica e nelle caratteristiche prestazionali, ed oggi rappresentano ancora, come al tempo degli Antichi Romani, il migliore, più elegante e duraturo sistema di copertura di un edificio.

Purtroppo la costruzione del tetto viene troppo spesso data per scontata, si adottano tecniche non corrette “io l’ho sempre fatto così”, non si usano le stesse attenzioni riservate oggi alle pareti esterne dell’abitazione, come se il tetto non influisse sulle qualità complessive della casa; tale banalizzazione comporta spesso negative conseguenze su durabilità, costi di manutenzione, prestazioni ed estetica.

Il tetto di una abitazione rappresenta invece un sistema complesso nel quale, sotto il manto in ‘cotto’, si nasconde e compartecipa dinamicamente una molteplicità di strati, aventi ciascuno una specifica funzione (dissipazione di calore, isolamento termico, tenuta all’aria, barriera al vapore, schermatura radiativa, ecc.). Oggi, dunque, le aziende produttrici sono in grado di assicurare un costante apporto in termini di ricerca e sviluppo dei manufatti per copertura, al fine di mantenere competitivi i prodotti in laterizio rispetto alle alternative presenti sul mercato.”

Estratto della prefazione di Gianni Meneghini, Presidente della Macro Sezione ANDIL “Laterizi a Vista”


Progettare & Costruire consapevole: Tetti a falde e manti in laterizio” è al momento disponibile solo in formato elettronico ed è gratuitamente scaricabile da questo link.