Il Coordinatore di saldatura per le carpenterie metalliche

15/10/2014 951

Il corso si rivolge a:
• tecnici e operatori di aziende del settore delle strutture di acciaio che desiderano ampliare le loro conoscenze in materia
• responsabili di aziende che intendono introdurre in azienda un sistema di controllo della fabbricazione FPC conforme alla norma EN 1090-1 e che in questo ambito assumeranno il ruolo di coordinatore della saldatura
• responsabile aziendali e consulenti che devono organizzare e strutturare il sistema di controllo della fabbricazione FPC e conoscere metodologie e normative legate alla sua applicazione
• direttori di cantiere e direttori dei lavori che desiderano conoscere le procedure che le aziende pr oduttrici devono applicare e i contenuti della documentazione che sotto la loro responsabilità devono controllare.

La partecipazione al corso permetterà di acquisire le competenze e le conoscenze richieste dalla normativa per la gestione e il coordinamento dei processi di saldatura. Oltre agli aspetti legati all’obbligo normativo, i partecipanti acquisiranno nozioni e conoscenze che permetteranno il miglioramento dei processi aziendali e la prevenzione delle problematiche che spesso rendono poco efficiente il processo produttivo.

Il corso, di carattere teorico e pratico, si basa su esposizione teorica, lavoro di gruppo, esercitazioni pratiche ed esame finale.

A tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione. Con l’esito positivo dell’esame finale, al partecipante sarà consegnato un diploma di superamento del corso, che potrà essere utilizzato a dimostrazione dell’addestramento per il coordinamento della saldatura.

13 ottobre 2014 (9.30-18.30)
L’evoluzione della legislazione e della normativa
La certificazione del controllo di produzione nelle carpenterie metalliche e la definizione delle responsabilità
Concetti base sulla saldatura e la sua rappresentazione grafica
Tecnologia della saldatura e cenni di metallurgia
La saldatura a filo, a elettrodo e TIG
Controlli non distruttivi e apparecchiature per la loro esecuzione
Difetti delle saldature e criteri per la loro accettabilità
Esercitazione

14 ottobre 2014 (9.15-18.15)
La qualifica dei procedimenti di saldatura
La qualifica dei saldatori
Le attrezzature: saldatrici e loro taratura
Ruolo e compiti del coordinatore in relazione ai requisiti della ISO 3834 e della EN 1090-1
Esercitazione

15 ottobre 2014 (9.15-18.15)
Le WPS di produzione secondo la norma UNI EN ISO 15609-1
I campi di validità dei procedimenti di saldatura secondo la norma EN ISO 15614-1
Redazione WPS di produzione
Esempi pratici
Esercitazione
Esame finale

Relatori:
Ing. Giancarlo Biasion, Ispettore ICMQ S.p.A. ;
Ing. Ugo Pannuti, Responsabile Certificazione volontaria di Prodotto, ICMQ S.p.A.

Scarica la locandina