SENZA LIMITE: le POSTE offrono posti a Giovani Ingegneri a 600 euro/mese

Le poste con la posizione "0000161" offrono dei posti ai Giovani Ingegneri, Laureati da massimo 2 anni, per l'"Ottimizzazione dei processi operativi e logistici"

Il sito delle poste recita:

Le posizioni prevedono:
- analisi dei processi di lavorazione;
- analisi ed ottimizzazione degli standard operativi;
- divulgazione di metodi e strumenti finalizzati al miglioramento continuo;
- individuazione di elementi di semplificazione dell'operatività e dei sistemi IT a supporto.
Requisiti
I candidati ideali sono giovani laureati in Ingegneria Gestionale o Meccanica interessati ad affrontare un percorso formativo e di training on the job nell'ambito della Logistica:

- Voto di Laurea minimo 102/110
- Conseguimento della Laurea da non più di 24 mesi
- Buona conoscenza della Lingua Inglese
- Ottima conoscenza degli strumenti di Office Automation
Conoscenze professionali
Ottime capacità relazionali, di analisi e di orientamento al risultato, unite ad un'elevata flessibilità, saranno ritenuti elementi indispensabili.

Le attività prevedono massima disponibilità alla mobilità nazionale.
Si offre stage della durata di 6 mesi con rimborso spese di 600 €/mese

Massima mobilità, laurea a pieni voti, Ottima conoscenza degli strumenti di Office Automation e ... un riborso spese di 600 euro mese. E nessuno può contestare, perchè non ci sono più le tariffe minime professionali quindi anche una Società importante come Poste Italiane può prendere per fame una generazione di laureati per ottenere manodopera professionale a basso costo.

Di recente INGENIO ha fatto un sondaggio su quali siano le priorità che i Consigli Nazionali dovrebbe considerare nei programmi del 2016 e, al primo posto - LINK - con l'84,6% vi sono le tariffe. E questo ulteriore caso lo dimostra.

Consiglieri, per il 2016 abbiamo una priorità: difendere la dignità della professione, a tutti i costi.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su