APE: in vigore dal 29 giugno 2016 le norme aggiornate UNI 10349 e UNITS 11300

Il 29 giugno 2016 sono entrate in vigore ufficialmente le norme UNI 10349 e UNITS 11300 aggiornate, che comporteranno variazioni nell’APE (Attestato di Prestazione Energetica). In particolare, si tratta della nuova versione della norma UNI 10349:2016 (revisione delle parti 1, 2 e 3 dell’edizione precedente del 1994), della revisione della parte 4 e delle parti 5 e 6 della UNITS 11300.

In particolare la norma UNI 10349:2016 riguarda i dati climatici di riferimento, ormai obsoleti e che hanno quindi avuto bisogno di aggiornamento. La parte 1 concerne i dati sull’irraggiamento, la parte 2 i dati climatici limite per il progetto, la parte 3 le differenze di temperatura cumulate (gradi giorno) ed altri indici sintetici.

La UNI/TS 11300-4 riguarda il fabbisogno di energia per la climatizzazione invernale e la produzione di acqua calda sanitaria nel caso vi siano sottosistemi di generazione che forniscono energia termica utile da energie rinnovabili o con metodi di generazione diversi dalla combustione a fiamma di combustibili fossili trattata nella UNI/TS 11300-2.

La UNI/TS 11300-5 fornisce metodi di calcolo per determinare il fabbisogno di energia primaria degli edifici sulla base dell’energia consegnata ed esportata la quota di energia da fonti rinnovabili.

La UNI/TS 11300-6 fornisce dati e metodi per la determinazione del fabbisogno di energia elettrica per il funzionamento di impianti destinati al sollevamento e al trasporto di persone o persone accompagnate da cose in un edificio, sulla base delle caratteristiche dell'edificio e dell'impianto.

Le nuove norme non modificano la validità dei certificati in essere.

Per quanto riguarda la Regione Lombardia, il sito www.cened.it specifica che:

Regione Lombardia nel DDUO 6480 del 30 luglio 2015, ed in particolare nell’Allegato H, ha inglobato la norma UNI TS 11300-5 ed i nuovi dati climatici previsti dalla UNI 10349, anticipandone di fatto l’entrata in vigore; pertanto fin dalla pubblicazione della versione 1.0.0 il software CENED+2.0 risulta allineato alle norme suddette. Allo stato attuale risulta ancora escluso il solo calcolo previsto dalla UNI TS 11300-6; le informazioni in merito all’entrata in vigore di tale modulo di calcolo verranno fornite con successive comunicazioni.”