Appalti: l’Anas istituisce il nuovo Elenco aperto degli operatori economici e professionisti

04/07/2016 3217
L`iscrizione è gratuita e l`Elenco sarà unico su tutto il territorio nazionale e per tutte le società del gruppo Anas.
 
L`Anas ha istituito il nuovo Elenco aperto degli operatori economici e professionisti per l`affidamento di appalti di lavori, forniture e servizi, inclusi gli incarichi professionali e connessi mediante procedura negoziata senza bando.
 
Obiettivo dell’Anas, introdurre criteri di selezione certi e chiari nelle procedure negoziate di affidamento di appalti di lavori, forniture e servizi, nel rispetto dei principi di rotazione, parità di trattamento e trasparenza e della normativa vigente sugli appalti pubblici.
 
Secondo il comunicato diramato dal gruppo, l`Anas attingerà dall`Elenco
- per l`affidamento di appalti di lavori con importi entro 1 milione di euro,
- per i servizi e forniture con importi compresi entro la soglia comunitaria di 209mila euro,
- per incarichi di progettazione e connessi con importi entro 100 mila euro.
 
In applicazione delle “Linee Guida ANAC sui servizi ingegneria”, l'ANAS stabilisce un divieto di cumulo degli Incarichi di progettazione e connessi affidati con l’attingimento dall’ Elenco in un triennio pari a € 1.000.000.
 
Va segnalato inoltre che l’iscrizione nell’Elenco non garantisce l’affidamento di appalti di forniture, servizi e lavori né l’interpello per procedure di affidamento; gli iscritti nulla potranno pretendere qualora, nel corso di validità della loro iscrizione, ANAS non dia avvio ad acquisizioni o richieste di offerta per la categoria o le categorie rispetto alle quali essi risultino iscritti, ovvero qualora non sia possibile scorrere in eventuali interpelli l’intero elenco dei soggetti iscritti.
 
L’Elenco sarà utilizzato su tutto il territorio nazionale per affidamenti sia della Direzione Generale che dei Compartimenti. A tal fine per ciascuna merceologia saranno definiti i relativi ambiti di interesse regionale dell’operatore economico.
 
Per ulteriori informazioni è possibile consultare la sezione `Appalti` del sito istituzionale www.stradeanas.it  oppure le aree dedicate del Portale Acquisti https://acquisti.stradeanas.it .
 
Di seguito scaricabile, il Regolamento che ne disciplina i meccanismi di formazione e di aggiornamento, le modalità di utilizzo e selezione degli operatori economici e dei professionisti iscritti ed ogni altro profilo di gestione.

SCARICA IL REGOLAMENTO