Calendario 2017 dei divieti di circolazione per mezzi pesanti

13/01/2017 12675

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emesso il calendario valido per l'anno 2017 dei divieti di circolazione dei mezzi pesanti ossia con massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 tonnellate, circolanti fuori dei centri abitati.

Ecco il calendario delle giornate di divieto di circolazione dei mezzi pesanti, estratto dal decreto:

  • tutte le domeniche dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, ottobre, novembre e dicembre, dalle ore 09,00 alle ore 22,00
  • tutte le domeniche dei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, dalle ore 07,00 alle ore 22,00
  • dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 6 gennaio
  • dalle ore 14,00 alle ore 22,00 del 14 aprile
  • dalle ore 09,00 alle ore 16,00 del 15 aprile
  • dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 17 aprile
  • dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 25 aprile
  • dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 1 maggio
  • dalle ore 16,00 alle ore 22,00 del 1 giugno
  • dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 2 giugno
  • dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 1° luglio
  • dalle ore 08,00 alle ore 16,00 dell' 8 luglio
  • dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 15 luglio
  • dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 22 luglio
  • dalle ore 16,00 alle ore 22,00 del 28 luglio
  • dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 29 luglio
  • dalle ore 14,00 alle ore 22,00 del 4 agosto
  • dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 5 agosto
  • dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 12 agosto
  • dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 15 agosto
  • dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 19 agosto
  • dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 26 agosto
  • dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 1° novembre
  • dalle ore 09,00 alle ore 22,00 dell'8 dicembre
  • dalle ore 08,00 alle ore 14,00 del 23 dicembre
  • dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 25 dicembre
  • dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 26 dicembre

Come nel 2016, anche per l'anno in corso e' prevista la deroga ai divieti di circolazione (art.3 comma 2, lettera b) “per i veicoli che compiono percorso per il rientro alle sedi dell'impresa intestataria degli stessi, principali o secondarie, da documentare con l'esibizione di un aggiornato certificato di iscrizione alla Camera di commercio, industria ed artigianato, purche' tali veicoli non si trovino ad una distanza superiore a 50 km dalle medesime sedi a decorrere dall'orario di inizio del divieto e non percorrano tratti autostradali”.


Parole chiave: calendario delle giornate di divieto di circolazione dei mezzi pesanti