Con TERMOLOG la progettazione energetica è OPEN BIM

22/09/2016 4095

TERMOLOG è il software BIM per il progetto, la diagnosi e la certificazione energetica che permette di importare ed esportare file standard IFC collegandosi a tutti i software CAD BIM più diffusi.

GUARDA IL VIDEO

BIM
Il BIM (Building Information Modeling) è un metodo di progettazione che va oltre la modellazione tridimensionale integrando nel disegno le caratteristiche fisiche e funzionali dell’edificio per aumentare la collaborazione tra i progettisti e l’interoperabilità dei diversi software.
La modellazione BIM riduce drasticamente la possibilità di errore nel trasferimento delle informazioni aumentando così l’efficienza del lavoro di progettazione e consente l’integrazione tra diversi applicativi software sullo stesso progetto condividendo informazioni sul modello geometrico, le caratteristiche strutturali, le prestazioni energetiche e acustiche, le caratteristiche dei materiali ed i costi.
Il nuovo codice degli appalti entrato in vigore il 19 aprile 2016, ha gettato le basi per l’utilizzo a del metodo BIM nella progettazione: le stazioni appaltanti possono già richiedere per le nuove opere o per i recuperi edilizi un approccio BIM oriented ai soggetti coinvolti.

TERMOLOG È OPEN BIM
TERMOLOG è il software BIM per il progetto, la diagnosi e la certificazione energetica che permette di importare ed esportare file standard IFC collegandosi a tutti i software CAD BIM più diffusi.
Per lasciare massima libertà di scelta agli utenti, Logical Soft ha scelto la filosofia OPEN BIM che favorisce la collaborazione tra tutte le figure professionali coinvolte nel progetto: TERMOLOG è così in grado di importare ed esportare file nel formato standard IFC adottato da tutti i CAD BIM più diffusi.
IFC (Industry Foundation Classes) è il formato di file che facilita l’interoperabilità tra le discipline e tra diversi software: è un formato file neutrale e aperto che non è controllato da un singolo fornitore e che per questo motivo, può essere definito un formato di collaborazione.
IFC è lo standard comunemente utilizzato in progetti basati sul Building Information Modeling.
Chi già utilizza un software CAD BIM può importare in TERMOLOG il progetto in formato IFC, generare il modello di calcolo ed eseguire le verifiche di progetto, certificazione o diagnosi energetica. TERMOLOG interpreta tutti gli elementi del disegno come stratigrafie, ombreggiature e ambienti riconoscendo materiali e geometrie complesse.

Il modello architettonico viene trasformato in un modello energetico da esplorare e esaminare nel dettaglio grazie agli strumenti di lavoro più avanzati che consentono al progettista di analizzare le prestazioni termiche dell’edificio o realizzare un progetto di diagnosi energetica.
Una volta eseguiti tutti i calcoli e le verifiche il modello rientra nuovamente nel processo BIM: TERMOLOG esporta un nuovo modello IFC arricchito delle caratteristiche energetiche dell’edificio per condividerlo con altri software e proseguire nelle altre fasi del progetto.
Chi vuole entrare nel mondo BIM trova in TERMOLOG un semplice modellatore BIM per l’analisi energetica con cui redigere ad esempio l’APE e generare anche il file IFC da esportare verso il software CAD BIM preferito. E’ possibile costruire il modello direttamente durante la fase di sopralluogo utilizzando l’APP gratuita TERMOTAB che permette di rilevare le caratteristiche dell’edificio su smartphone o tablet: il modellatore BIM incluso in TERMOLOG genera il modello tridimensionale dell’edificio ed esporta il file IFC standard da riaprire con qualsiasi CAD BIM per proseguire ad esempio, con un progetto di ristrutturazione o riqualificazione energetica in vero stile BIM.

OPEN BIM
OPEN BIM fa riferimento ad un approccio universale alla collaborazione nella progettazione, la realizzazione e la gestione degli edifici secondo standard e procedure aperti.
OPEN BIM è un'iniziativa di molti produttori di software basato sul formato aperto buildingSMART Data Model. L’associazione BuildingSMART ha sviluppato il formato standard di scambio dati IFC che permette di comunicare tutte le informazioni dell’oggetto BIM tra diverse applicazioni software garantendo l’interoperabilità.

PERCHÉ È IMPORTANTE
• L'OPEN BIM favorisce un flusso di lavoro aperto e trasparente che consente ai professionisti di collaborare indipendentemente dai software che utilizzano.
• L'OPEN BIM definisce un linguaggio comune per procedure largamente condivise che consentano all'industria e ai governi di ottenere progetti con finalità commerciali trasparenti, comparabilità dei servizi e garanzie sulla qualità dei dati.
• L'OPEN BIM produce progetti durevoli che coinvolgono l'intero ciclo di vita dell'edificio, evitando di dover replicare dati con i conseguenti inevitabili errori.
• Piccoli e grandi fornitori di piattaforme software possono partecipare e competere per le soluzioni migliori, indipendentemente dai sistemi in uso.
• L'OPEN BIM premia le produzioni più in linea con le richieste degli utenti di dare ed avere dati direttamente all'interno del sistema BIM.

LOGICAL SOFT È ASSOCIATA BUILDINGSMART

BuildingSMART international è l’associazione internazionale che si prefigge lo scopo di guidare la trasformazione dell’ambiente costruito mediante la creazione e l’adozione di standard aperti e validi in tutto il mondo, che consentano la diffusione dell’OPEN BIM. Essa pertanto offre un luogo di incontro dove coloro che condividono gli obiettivi e i propositi di diffusione dell’OPEN BIM possono unirsi insieme per il co-sviluppo e l’attuazione delle necessarie norme internazionali.
Logical Soft è associata al capitolo italiano di BuildingSMART international e sviluppa una serie di applicazioni OPEN BIM che importano ed esportano file IFC che consentono di integrare nei CAD BIM le funzioni di analisi energetica, strutturale e acustica necessarie per adempiere agli obblighi normativi internazionali ed in particolare italiani.

GUARDA IL VIDEO

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su