Costruzioni: i numeri di produzione e costi a giugno e luglio 2016

20/09/2016 1825

L'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni registra una flessione dello 0.4% a fronte dell'aumento dell'1.2% di giugno

Sono stati diffusi dall'Istat i dati relativi agli indici di produzione e dei costi del settore costruzioni per i mesi di giugno e luglio 2016.

A luglio 2016, l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni registra una diminuzione dello 0,4%, che segue l'aumento dell'1,2% registrato il mese precedente. Invariati, sempre a luglio, gli indici di costo per il fabbricato residenziale.

Passando all'analisi su base annua, a luglio 2016 l'indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario diminuisce dell'1,3% (21 giorni lavorativi contro i 23 di luglio 2015). L'indice grezzo della produzione nelle costruzioni, sempre su base annua, diminuisce del 7,8%. 

L'Istat informa che a luglio 2016, il contributo maggiore alla diminuzione tendenziale del costo di costruzione del fabbricato residenziale è da ascrivere al calo del gruppo di costo dei Noli (-0,1%).