Col Sbloccascuole a disposizione altri 39 milioni per la riqualificazione delle scuole

03/10/2016 1636
Prosegue l'operazione #Sbloccascuole, lanciata dal Governo lo scorso febbraio, mettendo sul piatto 480 milioni di euro liberati dai vincoli di bilancio per Comuni, Province e Città metropolitane per interventi di edilizia scolastica e per la realizzazione di nuove scuole.

Poichè non tutti gli Enti locali hanno utilizzato l'intero spazio finanziario concesso, sono stati recuperati circa 39 milioni che saranno rimessi in campo per proseguire nell'opera di riqualificazione del patrimonio scolastico.

"Il costante lavoro di monitoraggio e assistenza che abbiamo offerto a Comuni e Province ci ha permesso di individuare nuove risorse per continuare il lavoro intrapreso fino ad ora: è grazie alla collaborazione con gli Enti locali più virtuosi se oggi possiamo rilanciare l'operazione #Sbloccascuole, offrendo nuove opportunità ai territori". Così Laura Galimberti, coordinatrice della cabina di regia di Palazzo Chigi #Italiasicura per l'edilizia scolastica.

Ad oggi oltre mille Enti hanno risposto al monitoraggio del Governo e grazie all'operazione #Sbloccascuole sono stati avviati 1249 nuovi interventi, e altri 900 sono già programmati. Gli spazi concessi hanno permesso di attivare risorse bloccate degli Enti locali per oltre un miliardo.
 

Hanno partecipato all'operazione anche 250 Enti che prevedevano cofinanziamenti per interventi del piano #MutuiBei: altri 102 milioni di euro liberati dai vincoli di bilancio.