Impermeabilizzazione e protezione di strutture esistenti interrate e idrauliche con Sistema Penetron

13/10/2016 7915
Il sistema di impermeabilizzazione del calcestruzzo per cristallizzazione PENETRON® è utilizzato da oltre 40 anni in tutto il mondo come la soluzione più avanzata per la realizzazione e la manutenzione di strutture interrate ed idrauliche a tenuta impermeabile.
Applicato alle superfici esistenti resiste alla spinta idraulica positiva e negativa, si fonde con il substrato e assicura una protezione interna alla matrice in calcestruzzo per tutta la massa strutturale anche in presenza di soluzioni chimiche aggressive, di contaminanti presenti nel sottosuolo o in ambiente marino.
 

La tecnologia del sistema Penetron® Standard

Penetron® Standard è il prodotto più importante del Sistema e viene applicato al calcestruzzo esistente, umido o bagnato a rifiuto, sottoforma di "boiacca cementizia", posata a pennello, spazzolone o a spruzzo. La reazione del prodotto non si limita alla tessitura superficiale ma gli ingredienti attivi si combinano in profondità con i composti minerali del calcestruzzo formando un complesso cristallino, filiforme, insolubile (CSH, Silicato di Calcio Idrato), che sigilla i pori, i capillari e le fessurazioni fino a 400 micron.
La crescita cristallina protende verso l’interno della struttura come risultato di tre fattori individuali e della loro combinazione: osmosi, movimento Browniano e reazioni delle particelle asciutte.
 
I composti chimici reagenti cambiano il potenziale chimico del calcestruzzo e per mezzo dei fattori predetti gli additivi tendono a muoversi da un area ad alta salinità ad un area a più bassa salinità fino a quando il potenziale chimico diventa uniforme. Il sistema capillare della matrice rimane chiuso all’entrata dell’acqua e delle aggressioni chimiche ma permette il passaggio del vapore.
 
A differenza di altri prodotti presenti nel mercato il Penetron® può restare inerte quando l’umidità si sia esaurita, ma la sua azione si riattiva se l’umidità ricompare, rinnovando nella struttura il processo di autocicatrizzazione cristallina profonda. I benefici di questi tecnologia esclusiva sono molteplici nelle varie tipologie di esposizione ambientale: umidità del sottosuolo, falda acqui- fera, soluzioni contenenti sostanze aggressive, ambiente marino e contesti industriali, cicli di gelo-di- sgelo e corrosione da agenti atmosferici.

Il sistema Penetron per le strutture esistenti interrate e/o idrauliche

Il Sistema Penetron® è particolarmente indicato per l’impermeabilizzazione e protezione di strutture esistenti quando le condizioni di esercizio sono severe: spinta idraulica positiva e negativa, erosione, degrado in ambienti saturi di umidità, aggressione in soluzione.
 
 
I prodotti Penetron® non sono dei presidi contro l’umidità intrappolata nella matrice, ma utilizzano l’acqua presente nella porosità per risanare l’intero spessore del manufatto che risulterà asciutto e protetto nel tempo. Penetron Standard trova il suo utilizzo sia prima del ripristino come ancorante tra vecchio supporto e nuovo riporto che alla fine come trattamento impermeabile in una stratificazione che può essere realizzata fresco su fresco (con notevole risparmio sulle tempistiche di applicazione), interamente solidale con la matrice esistente e permeabile al vapore acqueo.

Peculiarità della tecnologia a "cristalizzazione" integrale, capillare e attiva nel tempo

Il sistema di impermeabilizzazione e protezione chimica di strutture in calcestruzzo “Penetron® Standard”, applicato sottoforma di boiacca cementizia a pennello o a spruzzo su superfici esistenti bagnate a rifiuto, è particolarmente indicato per risanamento profondo della matrice strutturale di opere interrate, vasche di contenimento, manufatti a conduzione idraulica, depuratori, centrali di compostaggio, biogas, silos di stoccaggio materiali aggressivi e reflui di allevamento.
 
Penetron® Standard infatti è un trattamento superficiale dalla prestazioni esclusive: diventa un corpo unico con il substrato in calcestruzzo, è stato concepito per le applicazioni in spinta negativa (l’estensione della cristallizzazione infatti può interessare in presenza continua di acqua anche tutto lo spessore del manufatto) e naturalmente anche in spinta positiva (il prodotto migra all’interno fino a dove trova umidità), resiste ad alte concentrazioni chimiche mantenendo un comportamento “attivo nel tempo” di autocicatrizzazione delle fessurazioni veicolo umidità-acqua presente nell’opera interrata o idraulica.
 
Altro fattore essenziale della reazione chimica del Penetron® con i composti minerali presenti nel calcestruzzo si evidenzia nella stabilizzazione dell’elemento solubile della matrice, l’idrossido di calcio che viene trasformato in cristalli C-S-H (Silicato di Calcio Idrato) non più solubili, con importanti conseguenze sull’ambiente alcalino che rimane costante e favorisce la conservazione dell’integrità delle armature. Il pH si stabilizza su valori molto alti (12), il copriferro corticale ha caratteristiche di impermeabilità elevatissime, e la formazione di eventuali fessurazioni da tensione di stress termico o esercizio sono sigillate dalla crescita cristallina reattiva fino ad un’ampiezza di 0,4 mm. Le armature non vengono a contatto con i contaminanti in veicolo acquoso e anche la carbonatazione viene estremamente rallentata dalla presenza di un ambiente integro nelle sue prerogative alcaline.

Alcune referenze Penetron

Canale idraulico a cielo aperto MARALDI a Pordenone

Impermeabilizzazione e protezione delle strutture interrate del canale idraulico a cielo aperto MARALDI, Pordenone: platea e muri di contenimento. Trattamento cementizio a penetrazione cristallina capillare con PENETRON STANDARD applicato in "boiacca" a spruzzo sulle superfici in calcestruzzo esistenti
 
 
 

Depuratore Sud di Milano in località Rozzano

Trattamento di tutte le vasche e di tutte le condotte del Depuratore Sud di Milano in località Rozzano con Penetron standard "in boiacca" a spruzzo su superfici verticali e a spazzolone su superfici orizzontali già realizzate. Sulle superfici orizzontali ancora da realizzare Penetron standard "a spolvero" per un totale di 150.000 mq trattati.

 
 

ALL’INTERNO DELLA BROCHURE OLTRE ALLA DESCRIZIONE APPROFONDITA DEL SISTEMA PENETRON ANCHE LE CARATTERISTICHE PRESTAZIONALE, LE PECULIARITA DEL SISTEMA, LE TECNOLOGIE COMPLEMENTARI E  LA DESCRIZIONE DELLE CORRETTE PROCEDURE DI POSA.

MAGGIORI INFO SU WWW.PENETRON.IT