ANCE: GIANDOMENICO GHELLA ELETTO PRESIDENTE DEL COMITATO LAVORI ALL’ESTERO







Giandomenico Ghella
è stato oggi confermato, per il prossimo triennio, presidente del Comitato permanente lavori all'estero dell’Ance, responsabile di delineare le strategie d’internazionalizzazione per le imprese di costruzioni. Nominati vicepresidenti Giuseppe Cafiero di Astaldi e Fabrizio Pucciarelli di Inso. Conferma anche per Gerardo Biancofiore alla guida delle pmi Ance del Comitato estero, su proposta del presidente Ghella.
L’estero rappresenta sempre più per le aziende del settore una fetta determinante di mercato, come dimostrano i dati dell’ultimo Rapporto Ance: sono oltre 230 i nuovi cantieri aperti nel mondo, solo nel 2015, dalle imprese di costruzioni italiane con un fatturato cumulato oltreconfine che ha raggiunto quota 12 miliardi.
Il presidente Ghella, ringraziando gli imprenditori per la fiducia, ha ricordato che “i meriti degli importanti risultati raggiunti all'estero derivano dall’efficacia delle strategie d’internazionalizzazione messe a punto dalle imprese, che hanno consentito di penetrare nuovi mercati, facendo valere il proprio know how tecnologico anche nei contesti più competitivi.”
Per quanto riguarda le piccole e medie imprese, Biancofiore  ha sottolineato che “la grande sfida per i prossimi anni è fornire supporto adeguato alle pmi affinché, nonostante le difficoltà nell’approcciare i mercati stranieri, sappiano cogliere al meglio le nuove opportunità che si stanno aprendo oltreconfine per tutto il made in Italy dell'edilizia.”