CNI: ufficiale, ha vinto la squadra di Zambrano, ecco i conteggi dei voti

09/12/2016 9380

Comunicati dal Ministero della Giustizia l'esito ufficiale delle elezioni per il nuovo Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Vince, anzii stra-vince, cme era ormai chiaro dai dati ufficiali, la squadra che vede tra le sue fila il Presidente Armando Zambrano e gran parte del Consiglio uscente.

A distanza la squadra voluta da Fabio Bonfà, vicepresidente vicario uscente.

Ecco i voti, in ordine alfabetico (in grassetto gli eletti). Per la Sezione A:

  • Allegretti Marco = 15
  • Belardi Marco = 305
  • Bellù Giovanni = 8
  • Bistolfi Simone = 11
  • Bonfà Fabio = 328
  • Borgonovo Piergiorgio = 311
  • Calzolari Stefano = 625
  • Cappiello Carla = 357
  • Cardinale Giovanni = 648
  • Centofanti Nicola = 323
  • De Farbizio Lorenzo = 325
  • De Santis Paolo = 11
  • Fede Gaetano = 631
  • Ferracci Fabrizio = 318
  • Garelli Emma = 17
  • Gianasso Andrea = 15
  • Grasso Carmelo = 335
  • Imbrogno Menotti = 305
  • Lapenna Michele = 647
  • Manfroni Marco = 304
  • Margiotta Giovanni = 317
  • Mariani Massimo = 646
  • Massa Gianni = 655
  • Mollo Mara = 2
  • Monaco Felice Antonio = 623
  • Noè Salvatore = 329
  • Orvieto Roberto = 621
  • Perrini Angelo Domenico = 622
  • Ricci Fulvio = 314
  • Scappini Luca = 625
  • Solustri Raffaele = 610
  • Valsecchi Angelo = 618
  • Vaudano Remo = 617
  • Vinci Luigi = 328
  • Zambrano Armando = 655

Per la Sezione B del Consiglio Nazionale:

  • Bizioli Andrea = 344
  • Epi Andrea = 13
  • Lopez Ania = 575
  • Masini Roberto = 27

Resta ora da definire il quadro delle cariche all'interno del CNI. Scontata la conferma di Armando Zambrano alla Presidenza, che insieme a Gianni Massa ha raggiunto il massimo dei voti (655 voti, pari a oltre il 68% dei voti disponibili).