Ristrutturazioni ed ecobonus condomini: invio dei dati online

22/12/2016 2381

Il MEF ha chiarito che, in merito al bonus ristrutturazioni o ecobonus delle parti comuni in condominio, va inviata dichiarazione online di tutti i dati all'Agenzia delle Entrate entro il 28 febbraio di ogni anno

Chi ha usufruito del Bonus ristrutturazioni o dell'ecobonus in condominio, e quindi riguardanti parti comuni, deve inviare regolare dichiarazione esclusivamente online all'Agenzia delle Entrate entro il 28 febbraio di ogni anno. Il chiarimento è contenuto nel DM 1 dicembre del MEF, che peraltro ha confermato la possibilità, prorogata dal DDL Bilancio 2017, usufruire delle detrazioni fiscali del 65% e 50% per i lavori di efficientamento energetico e ristrutturazione sulle parti comuni degli edifici condominiali.

La novità è riferita, quindi, alla trasmissione dei dati relativi al 2016: gli amministratori di condominio trasmettono in via telematica all'Agenzia delle entrate, entro il 28 febbraio di ciascun anno, una comunicazione contenente i dati relativi alle spese sostenute nell'anno precedente dal condominio, con indicazione specifica della quota di spesa attribuiti ai singoli condòmini.
 
Le modalità per l’invio telematico saranno definite con un provvedimento dell'Agenzia delle Entrate.