2030 La tempesta perfetta - Come sopravvivere alla Grande Crisi

Si può evitare la “tempesta perfetta” che minaccia i nostri figli?
Due protagonisti della comunicazione affrontano i problemi posti da migrazioni, economia, clima e alimentazione: i grandi fattori di rischio della nostra civiltà.


Il futuro è imprevedibile, ma i fattori che lo determinano sono in parte già scritti, a cominciare dall’evoluzione demografica. L’umanità, oggi sette miliardi di persone, arriverà a otto nel 2025 e a nove dopo il 2040.
C’è una fondata previsione, espressa da diversi esperti, che entro il 2030 si determini una situazione difficilmente gestibile a causa dell’aumento dei consumi, delle diffuse povertà indotte anche dal riscaldamento del Pianeta, dalla debolezza delle risposte politiche a livello globale. Ne deriverà la cosiddetta “tempesta perfetta”, ancora più devastante di una guerra mondiale. Si può evitare? È questo il tema affrontato da Gianluca Comin e Donato Speroni nelle 200 pagine del volume 2030. La tempesta perfetta - Come sopravvivere alla Grande Crisi (Rizzoli, gennaio 2012), che spazia dalle problematiche demografiche a quelle ambientali, dalla politica all’economia.

http://2030latempestaperfetta.it