Solai in laterizio, disponibile la nuova guida ICMQ-ANDIL per la marcatura CE

08/05/2012 2474

A dicembre scatta l’obbligo del contrassegno. Le informazioni utili per mettersi in regola

Dal 1° dicembre 2012 sarà obbligatoria la marcatura Ce dei blocchi da solaio in laterizio. Per conoscere tutte le novità e le procedure necessarie per mettersi in regola è ora disponibile una nuova guida applicativa targata ICMQ-ANDIL.

ICMQ, l’organismo di certificazione leader nel settore delle costruzioni, e ANDIL, l’Associazione Nazionale Degli Industriali dei Laterizi, hanno messo a punto un vademecum per la certificazione del controllo di produzione in fabbrica (FPC) ai fini della marcatura CE, per gli elementi interposti di laterizio per solai a travetti e blocchi. L’obiettivo è quello di individuare i criteri per una gestione efficace del controllo di produzione.
Nel dettaglio, la guida illustra i requisiti da rispettare per le verifiche sui prodotti e sui processi, nonché la frequenza delle prove e le caratteristiche che ricadono nell’ambito della marcatura CE. Particolare attenzione è rivolta alle criticità che si possono verificare in caso di affidamento in outsourcing di attività che influiscono sulla qualità del prodotto: un esempio fra tutti, l’esecuzione di prove e controlli da parte di laboratori esterni.

 

Maggiori informazioni leggi tutta la news