Italian Bim Report: 58% appalti pubblici, 42% progetti privati. I dati completi

07/06/2017 2220

Secondo Rapporto Anayfo sul BIM in Italia presentato a Roma: nel 2016 bandi totali per 2.6 miliardi con un aumento di 2,5 volte rispetto al 2015

Dai dati completi dell'Italian Bim Report 2017 realizzato da Anayfo e presentato lo scorso 28 maggio a Roma di fronte ad una platea ristretta, si evince che la digitalizzazione delle costruzioni in Italia procede, aumenta, trascinata da alcune commesse di 'peso' (appalti totali BIM 2016 +2.5 volte rispetto al 2015) ma soprattutto in campo pubblico (58% contro il 42% dei privati). Secondo il Report, "questo dimostra come il settore pubblico sia gia? piu? sensibile all’utilizzo della metodologia, anche se complessivamente ha prodotto appalti di valore piu? basso".

Nel rapporto completo si legge che sui 2.6 miliardi totali degli appalti in BIM 2016, 1.3 miliardi di euro sono arrivati per una sola commessa, il Tunnel Ferroviario del Brennero, "un’importante infrastruttura che da sola vale la meta? degli appalti Bim di tutto il 2016. Interessante notare che, anche senza tenere in considerazione il Tunnel del Brennero il valore degli appalti Bim salirebbe del 30% rispetto allo scorso anno posizionandosi a quota 1.3 miliardi di euro".

La maggiore richiesta in assoluto di progettazione Bim è per gli uffici privati (29%), seguono istruzione al 24%, infrastrutture ed edifici pubblici entrambi al 19%. Contrariamente al 2015 con il valore più basso, ultimi della graduatoria gli edifici sanitari al 9%.

IL RAPPORTO COMPLETO CON TUTTI I DATI E LE PAROLE DEGLI OPERATORI