Oltre DUEMILA LED di IGUZZINI per illuminare il tunnel tra Europa e Asia

IGUZZINI 12/06/2017 906

Sono le luci italiane di iGuzzini ad illuminare l’Eurasia tunnel, la struttura autostradale che unisce l’Europa all’Asia inaugurata nel dicembre 2016.

 

Oltre 2mila apparecchi di illuminazione realizzati dall’azienda marchigiana iGuzzini fanno luce lungo i 15 chilometri dell’Eurasia Tunnel, l’imponente infrastruttura stradale (per oltre 5 chilometri sotto il livello del mare) che collega la parte europea di Istanbul con quella asiatica. Alla realizzazione del tunnel su due piani costato 1,2 miliardi di dollari e realizzato da un consorzio turco-sudcoreano,  hanno preso parte due imprese italiane: iGuzzini per l’illuminazione (una commessa che è valsa all’impresa di Recanati tre milioni di euro) e Italferr, la società di ingegneria di Ferrovie dello Stato Italiane, che si è occupata della supervisione dei lavori, grazie a un contratto del valore di 11 milioni di dollari aggiudicato nel 2014.
L’Eurasia Tunnel rappresenta un pilastro del programma di sviluppo delle infrastrutture turche alle quali l’azienda di Recanati sta partecipando attivamente. La Turchia, inoltre, afferma Paolo Guzzini, vicepresidente dell’omonima azienda, "è un mercato con grandi potenzialità anche nei settori retail, hospitality e mobilità".
Per l’Eurasia tunnel sono stati utilizzati oltre duemila prodotti della serie Trick, disegnati da Dean Skira e customizzati per le specifiche esigenze della struttura autostradale dallo studio croato Skira Architectural Lighting Design, che si è occupato del progetto di illuminazione dell’opera. Il gruppo iGuzzini è presente in Turchia da oltre 25 anni: tra i progetti attualmente in fase di realizzazione c’è anche la Istanbul Tower, nel distretto del business della città turca.
vai al sito iGuzzini