Cagliari: l’edificio più alto è realizzato in Isotex

21/07/2017 2164
 
Si festeggia sempre la “posa del primo blocco”, a maggior ragione se si tratta di una realizzazione così particolare. Parliamo di un nuovo edificio residenziale a Selargius, in provincia di Cagliari, che prevede sette piani fuori terra su pilotis e uno interrato, per lo sviluppo di 34 unità abitative suddivise in due corpi scala, attualmente in fase di cantiere.
 
Il progetto strutturale utilizza interamente un sistema portante a pareti in calcestruzzo a bassa percentuale di armatura, costruito con blocchi cassero in legno cemento ISOTEX®.
 
La scelta, che segue la decisione di non volere le travi e i pilastri di un sistema tradizionale come, invece previsto inizialmente, ha comportato delle modifiche sostanziali di progetto. L’ufficio tecnico di ISOTEX® ha eseguito gli studi di fattibilità lavorando, fino alla risoluzione progettuale definitiva, in stretta collaborazione con gli ingegneri (Studio Abis Associati http://www.abisassociati.it/), responsabili della progettazione strutturale e specializzati in termini di sicurezza, efficienza ma anche a conoscenza delle tecniche più innovative.
 
 
In particolare per la palazzina di Selargius, in accordo anche con la società costruttrice (Green Homes), si è stabilito di impiegare un blocco Isotex, appositamente realizzato, l’HD III 33/7 grafite, con 33 centimetri di spessore totale, oltre ai blocchi HD III 30\7 e HB 25\16 per le pareti divisorie, anche in ragione delle prestazioni termo-acustiche e antisismiche.
 
L’edificio avrà la classificazione in classe energetica A4 (https://www.blocchiisotex.com/risparmio-energetico/) con requisiti NZEB, a energia quasi zero. In termini di isolamento acustico, l’uso dei sistemi costruttivi ISOTEX consentirà valori di abbattimento R'w compresi tra i 54 ed i 56 dB.
 
Con questa realizzazione Isotex stabilisce a Cagliari nuovi record: primo edificio con sistemi costruttivi Isotex di tale complessità strutturale e, certamente, il più alto nel capoluogo. Un modello nuovo, da un punto di vista qualitativo e tecnico, rispetto alle scelte edilizie del territorio, destinato a essere replicato, di sicuro a breve.

vai al sito ISOTEX