I laterizi Wienerberger nel Rapporto Recycle 2017 di Legambiente

21/07/2017 2323
Costruire con materiali sempre più sostenibili è necessario. Legambiente inserisce i laterizi Wienerberger, prodotti contenenti materiale riciclato, tra le best practice in chiave recycling del settore delle costruzioni.
 
Il futuro delle costruzioni passa per le buone pratiche di innovazione ambientale. È questo il messaggio che ha lanciato Legambiente nel Rapporto dell’Osservatorio Recycle, L’economia circolare del settore delle costruzioni, pubblicato a giugno 2017, e che ha come obiettivo raccontare e approfondire i cambiamenti già in corso in edilizia.
 
Le buone pratiche esistono e sono dimostrate anche da alcuni progetti di opere pubbliche in Italia e all’estero, che documentano la concreta possibilità di ridurre l’impatto sugli ecosistemi e spingere la creazione di lavoro e di ricerca applicata. Tra questi progetti notevoli e innovativi, citati da Legambiente, sono presenti anche le soluzioni Wienerberger scelte per il progetto di Social Housing Casanova EA8 a Bolzano.
 
I LATERIZI RICICLATI DI WIENERBERGER A BOLZANO
Come richiesto dai Criteri Ambientali Minimi (CAM) introdotti nel nuovo Codice Appalti, tutti i laterizi Wienerberger prodotti in Italia contengono almeno il 10% di materiale riciclato sul peso del prodotto. Nella realizzazione del nuovo isolato residenziale Casanova EA8 a Bolzano, composto da 85 unità residenziali suddivise in tre blocchi compatti, il 20% del contenuto dei laterizi utilizzati è stato ricavato da materiale riciclato e di recupero.
 
 
Scopri tutti i prodotti Wienerberger su www.wienerberger.it
 

Chi è Wienerberger in Italia e nel mondoWienerberger è nato nel 1819 a Vienna e oggi è il più grande produttore al mondo di laterizi e numero uno nella produzione di tegole in cotto e di mattoni faccia a vista sul mercato europeo. Wienerberger ha un fatturato globale di poco meno di 3 miliardi di euro nel 2016 e conta 198 stabilimenti dislocati in 30 Paesi. Da sempre attenta alle esigenze del cliente, offre una vasta gamma di soluzioni per l’involucro, dove la tradizione del laterizio si sposa con la tecnologia e l’innovazione per creare una gamma in costante evoluzione. Le soluzioni proposte da Wienerberger spaziano dai blocchi portanti a quelli da tamponamento, orientate al risparmio energetico, alla sicurezza in zona sismica, all’isolamento acustico e alla realizzazione di Edifici a Energia quasi Zero (nZEB). L’azienda è presente in Italia con quattro stabilimenti (Feltre BL, Gattinara VC, Bubano BO e Terni), garantendo una presenza e un’assistenza capillare su tutto il territorio nazionale. 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su