Nuovo blocco ISOTEX a 2 nervature con +45% di capacità portante e +15% di isolamento termico

04/09/2017 2143
Migliori prestazioni nel segno di ricerca e innovazione!
L’innovazione ha bisogno di ricerca continua. Per Isotex questa consapevolezza si traduce nella realtà di un nuovo blocco in legno cemento a 2 nervature , studiato e realizzato per migliorare ulteriormente le già ottime prestazioni del modello esistente a 3 nervature. Le caratteristiche superiori, + 15% di isolamento termico e +45% di capacità portante si evidenziano nelle realizzazioni di pareti portanti esterne e interne.
 
Nel nuovo blocco, modificando le nervature da 3 a 2, lo studio tecnico ha creato coibentazione continua del materiale isolante con un migliore accostamento dei blocchi così da eliminare la formazione di ponti termici . Inoltre, l’ultimo modello è progettato per ottenere migliori risultati anche in ambito strutturale.
 
Grazie alla nuova configurazione a 2 nervature, i pilastrini, composti in fase di getto del calcestruzzo, sono allineati e a larghezza costante in altezza, così da accrescere l’area del pilastrino, con conseguente aumento del 45% della portata dei carichi verticali . Allo tesso tempo, la resistenza dei pilastrini verticali registra un +30% grazie anche al fatto che la lunghezza dei traversini di collegamento è stata ridotta della metà.
 
 
La completezza delle eccellenti performance è sottolineata dalle prove sperimentali eseguite . Le pareti realizzate con i nuovi blocchi a 2 nervature Isotex dimostrano rigidezza con maggior resistenza alle spinte orizzontali nel piano, oltre a una riduzione delle deformazioni pur mantenendo una buona duttilità.
 
INFO >>> ISOTEX -  Tel. +39 0522 9632 - info@blocchiisotex.it - www.blocchiisotex.com